F1 | Test Budapest, Day 1: Leclerc davanti a Vandoorne. Bottas prova le Pirelli 2018

F.1 Live

Proprio sul filo di lana il leader della classifica iridata in Formula 2 beffa il belga della Mclaren che si era issato nella lista dei tempi fin dalla mattinata. Buoni riscontri anche dagli altri giovani piloti impegnati in questa prima giornata di test mentre è una sessione da dimenticare per la Red Bull che ha accusato problemi con Max Verstappen autore di soli 47 giri. E domani tocca al nostro Luca Ghiotto e, soprattutto, a Robert Kubica

Giornata positiva per la Ferrari e per Leclerc che, alla bandiera a scacchi, hanno chiuso in testa la prima delle due giornata di test in corso di svolgimento sul tracciato dell'Hungaroring. Per la Rossa buone indicazioni dal nuovo diffusore per i tracciati veloci portato qui (anche se la pista non era propriamente idonea a prove di questo tipo) e dal giovane francese che si è subito calato nella nuova realtà. In Ferrari tanti sorrisi e la consapevolezza di avere in casa un potenziale fenomeno.

Il vero stakanovista di giornata è stato Valtteri Bottas che, impegnato nel provare le Pirelli versione 2018, a fine giornata ha totalizzato la bellezza di ben 155 giri (terzo tempo per il finlandese) più del doppio di quelli completati da Stoffell Vandoorne (2°) che, a dire il vero, è stato fermo per quasi tutto il pomeriggio per un problema tecnico sulla sua Mclaren. Più di 100 giri anche per Lance Stroll, George Russell, Gustav Malja e Santino Ferrucci in una sessione caratterizzata dal gran caldo con oltre 38° di temperatura dell'aria e 55° di temperatura dell'asfalto. Buoni riscontri anche dagli altri giovani piloti con Nikita Mazepin 6°, Nicholas Latifi 7° e Sean Gelael 8° mentre Gustav Malja ha chiuso la lista dei tempi. Sessione piuttosto problematica per Max Verstappen a lungo ai box per problemi alla sua power unit: solo 47 giri per l'olandese e poche indicazioni per la Red Bull.

Ai box si è rivisto anche Robert Kubica impegnato nelle prove di uscita dall'abitacolo (superate ampiamente) e che da domani sarà a bordo della Renault. Cambi nelle line up anche in casa Red Bull con Gasly che rimpiazzerà Verstappen, mentre in Ferrari Vettel e Raikkonen si alterneranno alla guida della SFH 70. Stessa situazione in Toro Rosso dove i titolari Sainz e Kvyat sostituiranno Gelael mentre Matsushita debutterà al volante della Sauber, così come il nostro Luca Ghiotto lo farà a bordo della Williams.

Vincenzo Buonpane

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies