F1 | GP Bahrain, la cronaca live

F.1 Live

Si corre in notturna sul tracciato di Sakhir, per la terza prova del Mondiale di Formula 1 2017. A scattare dalla pole position sarà Valtteri Bottas, alla sua prima partenza al palo in carriera. La prima fila tutta Mercedes è completata da Lewis Hamilton, mentre dal terzo posto tenterà di dare battaglia Sebastian Vettel, al volante di una Ferrari che ha dimostrato di poter tenere un passo gara molto vicino a quello delle due Mercedes. Seguite la nostra cronaca web dell'evento, mentre dalle 16:50 vi sarà il collegamento diretto su Radio LiveGP per la cronaca della gara a cura di Piero Ladisa, Francesco Magaddino e Vincenzo Buonpane. Buon divertimento!

Con l'immagine del podio e l'inno tedesco in sottofondo da Sakhir vi salutiamo, dandovi appuntamento sempre su LiveGP.it per tutti gli aggiornamenti, le interviste e gli approfondimenti post gara. E naturlamente augurandovi una felice Pasqua 

Con questa vittoria Vettel ritorna in solitaria al comando della classifica iridata a quota 68 punti, seguito a 61 da Lewis Hamilton

Classifica finale GP Bahrain 2017

  1. Sebastian Vettel, Ferrari
  2. Lewis Hamilton, Mercedes
  3. Valtteri Bottas, Mercedes
  4. Kimi Raikkonen, Ferrari
  5. Daniel Ricciardo, Red Bull
  6. Felipe Massa, Williams
  7. Sergio Perez, Force India
  8. Romain Grosjean, Haas
  9. Nico Hulkenberg, Renault
  10. Esteban Con, Force India

57/57 -  Secondo posto per Hamilton. Chiude il podio Bottas, davanti a Raikkonen. 

57/57 -  Sebastian Vettel vince il Gran Premio Del Bahrain 2017!

57/57 -  Ultimo giro per Vettel che si avvia a vincere il secondo gran premio stagionale

56/57 -  Ultimo giro al cardiopalma tra Raikkonen e Bottas, i due finlandesi sono molto vicini.

56/57 -  Ritiro per Fernando Alonso

56/57 -  Due giri alla fine, Hamilton ora perde qualcosa da Vettel

55/57 -  Problemi per Alonso che ha dato strada ad Hamilton ma ha problemi al motore.

54/57 -  Vettel si libera anche dell'ultimo doppiato, ora mancano 4 giri e il divario tra la Ferrari e la Mercedes è sempre di 6 secondi 

53/57 -  Filotto di doppiati in prospettiva per Vettel che è negli scarichi di Kvyat, Alonso e Wehrlein

52/57 -  Bandiera gialla, Ericsson ha fermato la sua Sauber in via di fuga poco prima di curva 3

52/57 -  5 giri alla fine, 6 secondi tra Vettel e Hamilton. La tensione nell'aria è altissima.

49/57 -  8 giri alla fine Vettel davanti, ma Hamilton con gomma più fresca dietro che spinge e prova l'impresa

47/57 -  1:32.798 Lewis Hamilton incredibile e si divora in un sol boccone Bottas. Ora Hamilton ha la possibilità concreta di andare a riprendere Vettel

46/57 -  Davanti un tranquillo Sebastian Vettel, in gestione gara, aumenta il gap da Bottas per rispondere al ritmo spaventoso di Hamilton. Alle loro spalle posizioni congelate con Raikkonen stabilmente quarto davanti a Ricciardo, Massa in sesta, Perez settimo, Grosjean ottavo, poi Hulkenberg e Ocon.

45/57 -  Signori siamo ufficialmente entrati nella finestra "Hammer Time". 1:32.887 per Lewis Hamilton che sta andando a riprendere Bottas, in pochi giri ha dimezzato il distacco.

44/57 -  1:32.962. Giro monstre di Hamilton che vuole andare a prendere Bottas

42/57 -  Durante il pit stop di Hamilton gli è stato inoltre comunicato che se riuscirà a cucire il divario che lo separa da Bottas non ci saranno più ordini di scuderia per lasciarlo passare.

42/57 -  Hamilton rientra in pista al terzo posto, davanti a Kimi Raikkonen. In testa è tornato Sebastian Vettel

41/57 -  Rientra Hamilton, che non va fino alla fine ma seconda i 5 secondi di penalità e monta di nuovo gomma soft.

40/57 -  Giro veloce di kimi Raikkonen: 1:33.767

39/57 -  Curioso team radio per Bottas. Il suo ingegnere di pista gli ha chiesto di ricucire il gap da Vettel perchè Hamilton deve ancora fermarsi.

37/57 -  Box per Raikkonen che monta la soft. Il finlandese rientra quinto alle spalle di Ricciardo.

37/57 -  Continuano i problemi per Kimi Raikkonen che non ha tutta la potenza che vorrebbe.

36/57 -  Vettel passa comodamente Raikkonen sul rettilineo d'arrivo. In ottica gara a Vettel ricordiamo che basterebbe portarsi sotto i 5 secondi da un Hamilton che andrà, molto probabilmente, fino alla fine.

35/57 -  Grosjean su Palmer in curva 1 per il dodicesimo posto.

33/57 -  Ed infatti rientra Vettel per montare la gomma soft. Raikkonen si mette al secondo posto. Bottas è lontano, c'è Ricciardo a dividere il finlandese da Vettel

33/57 -  Devono muoversi alla svelta in Ferrari per mantenere la posizione su Bottas, massimo due giri

32/57 -  Bottas vola con la gomma nuova, parziali record uno dopo l'altro

31/57 -  Pit stop per Bottas che monta la gomma gialla. Anche Vettel ora dovrà rispondere per non perdere la posizione sul finlandese

30/57 -  Prosegue la battaglia a tre tra Kvyat Palmer ed Alonso a suon di sportelliste, ora il russo ha superato la Renault di Palmer, successivamente infilata anche da Alonso

30/57 -  Hamilton ora ha ridotto il gap da Vettel fino a 5.4 secondi, virtualmente 10.4. 

28/57 -  Velocissimo Hamilton ora, che gira in 1:34.9, guadagnando tre decimi su Vettel. La gomma gialla si dimostra migliore per il passo gara rispetto alla rossa

27/57 -  Hamilton passa ora Bottas e si mette alla caccia della Ferrari di Vettel

24/57 -  Si sta accendendo un bel trenino per l'undicesimo posto tra Palmer, Kvyat ed Alonso

24/57 -  Deciso alla prima staccata Raikkonen che si mette alle spalle Massa e si porta in quarta posizione

23/57 -  Contrordine per Bottas che può tenere il secondo posto.

22/57 -  Ordine di scuderia al muretto di Stoccarda. È stato chiesto a Bottas di lasciar passare Hamilton in virtù della penalità inflitta all'inglese.

20/57 -  5 Secondi di penalità per Hamilton che aveva rallentato troppo in Pit Lane ostacolando Ricciardo

20/57 -  1:34.503, giro veloce di Vettel che con pista libera davanti sembrerebbe avere qualcosa in più rispetto alle Mercedes che lo inseguono

17/57 -  Capolavoro di iceman in curva 11 che incrocia la traiettoria con Ricciardo e si mette all'inseguimento di Massa

17/57 -  Hamilton si prende subito la posizione su Ricciardo in curva 1. Bottas cerca il gran sorpasso su Vettel all'esterno di curva 3 ma il tedesco lo accompagna al limite della pista e se ne va via

17/57 -  È rientra la safety car, riprende la corsa con la Rossa di Vettel al comando

16/57 -  Prosegue il regime di safety car, ripercorriamo la classifica: 1 Vettel, 2 Bottas, 3 Ricciardo, 4 Hamilton, 5 Massa, 6 Raikkonen, 7 Hulkenberg, 8 Ericsson, 9 Perez, 10 Grosjean

15/57 -  Notiamo come i due al comando, Vettel e Bottas, abbiano montato gomma rossa. Alle loro spalle Ricciardo ed Hamilton hanno invece gomma gialla, quindi le due auto in testa devono fare un altra sosta, mentre la Red Bull e la Mercedes di Hamilton potrebbero andare fino in fondo.

14/57 -  Dal replay si vede come Stroll si sia scontrato con Sainz, anch'egli costretto al ritiro. Lo spagnolo era in uscita dalla pit lane ed ha staccato molto tardi per superare il canadese

14/57 -  Problemi al pit stop di Bottas che fa perdere tempo anche ad Hamilton. Intanto Vetta transita sul traguardo ed è al comando. Stava per ripetersi la maledizione della safety car

13/57 -  Safety Car, Lance Stroll si pianta in mezzo alla pista alla prima variante

12/57 -  Primo colpo di scena! Fuori Verstappen che tira dritto per un evidente problema ai freni. Intanto rientra anche Kimi Raikkonen

12/57 -  Verstappen segue la strategia Ferrari e rientra per montare le super soft. La Red Bull esce undicesimo, dietro Vettel e Perez

11/57 -  Tenta l'undercut Vettel che torna ai box per montare gomma super soft. Il tedesco torna in pista dodicesimo ma ora sarà molto molto veloce

10/57 -  Problemi per Bottas che comunica al muretto difficoltà nel gestire il posteriore della sua W08. Stando alla telemetria c'è una pressione troppo elevata nelle gomme.

9/57 -  Bandiera gialla nel primo settore: si è ritirato Kevin Magnussen per problemi tecnici sulla sua Haas

9/57 -  Con pista libera è la Ferrari di Raikkonen la monoposto più veloce in pista

9/57 -  Prima sosta della gara, è Lance Stroll ad inaugurare la Pit Lane

8/57 -  Kimi Raikkonen si prende la sesta posizione ai danni di Massa in curva 1, l'iceman ha perso però tempo prezioso alle spalle della Williams

7/57 -  Al momento Vettel ed Hamilton sembrerebbero avere un passo superiore rispetto a Bottas. Il finlandese della Mercedes si riesce a difendere bene per la superiorità del suo mezzo nell'ultimo settore. Vettel se vorrà passare dovrà inventarsi una magia in qualche punto insospettabile

5/57 -  Giro veloce per Bottas in 1:36.463, meno di un decimo più veloce di Vettel

3/57 -  DRS abilitato, Vettel è attaccato a Bottas, dietro di loro Hamilton deve difendersi da un arrembante Max Verstappen

1/57 -  Via! Via! Via! Partiti! Vettel guadagna subito la seconda piazza ai danni di Hamilton all'esterno di curva 1! Buona anche la partenza di Verstappen che ha infilato Raikkonen e Ricciardo. Il finlandese della Ferrari subentro anche da Massa, ed ora è settimo

17:00 - Partiti ora per il giro di ricognizione. Temperatura più basse rispetto alle giornate di venerdì e sabato, che potrebbero cambiare le carte in tavola

16:50 - Ultim'ora: problema alla Power Unit Honda per Stoffel Vandoorne che non potrà prendere parte al GP 

16:45 - Buonasera amici sportivi, al circuito di Sakhir tutte la auto sono schierate in griglia mentre risuona l'inno nazionale del Bahrain

 

Alessandro Gazzoni

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies