F1 | GP Abu Dhabi: la cronaca LIVE

F.1 Live

La stagione 2018 del Mondiale di Formula 1 è giunta al proprio epilogo con il round conclusivo di Abu Dhabi. Nello splendido scenario del tracciato di Yas Marina, Lewis Hamilton tenterà di concludere nel migliore dei modi una stagione trionfale puntando al successo dopo aver colto nella giornata di ieri una perentoria pole position. Ma occhio anche a Valtteri Bottas, voglioso di centrare la sua prima vittoria stagionale, e ai due ferraristi che scattano dalla seconda fila. Seguite con noi, giro dopo giro, il 21esimo e ultimo appuntamento iridato, anche attraverso il commento in diretta su Radio LiveGP a cura di Piero Ladisa, Francesco Magaddino e Michele Montesano. Buon divertimento!

Lewis Hamilton conquista il suo undicesimo successo stagionale: sul traguardo il britannico saluta il pubblico con una serie di donuts accompagnato da Vettel e Fernando Alonso, il quale conclude la sua carriera in Formula 1 con l'undicesimo posto odierno.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton vince il GP Abu Dhabi e chiude nel migliore dei modi l'ennesima annata da protagonista. Sul podio anche Vettel e Verstappen. A seguire Ricciardo, Bottas, Sainz, Leclerc, Perez, Grosjean e Magnussen.

54/55 5" di penalità per Alonso, il quale ha tagliato una variante nel tentativo di avvicinarsi a Magnussen. Vettel intanto stampa in extremis il giro più veloce in 1:40.867

52/55 Situazione che rimane stabile con Hamilton che conserva 4"4 su Vettel, il quale precede Verstappen, Ricciardo e Bottas. In zona punti anche Sainz, Leclerc, Perez, Grosjean e Magnussen, con Alonso che sta tentando la rimonta nei confronti del danese.

48/55 Guai anche per Gasly, il quale aveva appena conquistato la decima posizione grazie al ritiro di Ocon: la Toro Rosso fuma vistosamente e si ferma a bordo pista.

46/55 Problemi per Ocon, il quale accusa una perdita d'olio e rientra ai box per il ritiro. Il francese si ferma all'ingresso della corsia box ostruendo parte della carreggiata.

41/55 Bottas rientra per montare la gomma Ultrasoft. Il finalndese è l'unico ad aver effettuato due soste.

39/55 Anche Ricciardo, approfittando delle gomme fresche, riesce a scavalcare Bottas, il quale segnala di avere problemi all'impianto frenante.

38/55 Verstappen riesce a prendersi con grande determinazione la posizone nei confronti di Bottas, salendo in terza piazza.

36/55 Bottas sembra in evidente crisi: incalzato anche da Verstappen commette un altro errore alla staccata del rettifilo principale.

35/55 Vettel si porta a ridosso di Bottas che commette un errore in curva 5: il ferrarista ne approfitta e si porta in seconda posizione.

34/55 Rientra ai box Ricciardo: gomma Supersoft per l'australiano che ora dovrà cercare di andare all'attacco nell'ultima fase di gara.

31/55 Bell'azione da parte di Vandoorne che respinge l'attacco di Ocon scavalcando Grosjean. Vettel si trova a 1"5 da Bottas, con Verstappen invece a 1"6 dal tedesco.

30/55 Vettel fa segnare il giro più veloce in 1:43.017, mentre Hamilton si porta a 2"9 dal leader Ricciardo che rimane in pista con gomma Ultrasoft.

27/55 Leclerc scavalca Alonso e si porta in nona posizione. Perez rientra ai box montando le Supersoft.

26/55 Problemi per Ericsson: lo svedese rallenta vistosamente e parcheggia la propria Sauber nella corsia box riservata alle categorie propedeutiche.

24/55 La pioggia aumenta la propria intensità ed i piloti iniziano ad alzare leggermente il piede. In Red Bull stanno inziando a preparare le gomme intermedie nella speranza di tentare il colpaccio con Ricciardo.

23/55 Inizia a cadere qualche goccia di pioggia, al momento ancora non in grado di infastidire i piloti

20/55 Ricciardo prosegue al comando non essendosi ancora fermato ai box: l'australiano sta cercando di allungare il primo stint, ma perde mediamente 1" nei confronti degli inseguitori, capitanati da Hamilton davanti a Bottas, Vettel, Verstappen, Perez, Sainz ed Ericsson.

18/55 Rientra ai box anche Verstappen: la sosta velocissima (2"0) non basta però all'olandese per rientrare in pista davanti a Vettel.

17/55 La Mercedes richiama subito Bottas per rispondere al tentativo di undercut della Ferrari: il finlandese si rimette in pista davanti a Vettel ma a oltre 10" da Hamilton.

16/55 Sosta ai box per Vettel: 3.7 per gli uomini Ferrari con un piccolo problema alla posteriore destra, ed il tedesco che rientra in pista tra le due Force India

14/55 Sainz soffia ad Ericsson l'ottava piazza, mentre Vettel ha perso contatto da Bottas ed è ora inclzato dalle due Red Bull.

13/55 Sainz tenta l'attacco nei confronti di Ericsson per l'ottava posizione, ma lo svedese per il momento riesce a difendersi. Leclerc nel frattempo è precipitato in 12° piazza dopo la sosta ai box.

11/55 Vettel si è portato a 1"4 da Bottas, puntando ad entrare in zona DRS. Ricciardo segue a 3"5, davanti a Verstappen che è riuscito a scrollarsi di dosso Hamilton, il quale dovrà tentare di gestire le gomme sino alla bandiera a scacchi.

9/55 Bella sfida tra Hamilton e Verstappen, con il pilota Mercedes che scavalca il rivale sul rettifilo principale, ma quest'ultimo riesce a rifarsi prima della staccata successiva. Intanto Ricciardo fa segnare il giro più veloce.

8/55 Recuperata la vettura di Raikkonen, la gara riparte con Bottas davanti a Vettel, Ricciardo, Verstappen ed Hamilton: il britannico punta ad arrivare in fondo con le Supersoft

7/55 Hamilton rientra ai box approfittando le regime di VSC, imitato da Leclerc: per entrambi gomma Supersoft. Raikkonen intanto abbandona la propria vettura concludendo mestamente la sua avventura in Ferrari.

6/55 Prosegue il duello tra Verstappen e Ocon, con i due che si scambiano più volte la posizione prima che l'olandese abbia la meglio. Intanto Leclerc riesce a superare Raikkonen, il quale poco dopo accusa un black-out ed è costretto ad arrestarsi lungo il rettifilo dei box

5/55 Si riparte: Verstappen scavalca subito Ocon al tornantino, ma il francese si riprende la posizione nel rettifilo imitato anche dal compagno Perez. Per l'olandese un piccolo calo di potenza, che comunque non gli impedisce di attaccare nuovamente il messicano nella staccata successiva.

4/55 Questa la situazione di classifica con la SC che si appresta a rientrare: Hamilton, Bottas, Vettel, Raikkonen, Leclerc, Ricciardo, Grosjean, Ocon, Verstappen, Perez.

Hulkenberg e Grosjean sono entrati in collisione mentre stavano battagliando per la settima piazza: nessuna azione da parte dei commissari nei confronti dell'incolpevole pilota francese

Tutto ok per Nico Hulkenberg: una volta domato un principio d'incendio sulla sua Renault rimasta ruote all'aria, il tedesco può scendere incolume dalla propria monoposto. Safety Car in pista.

VIA! Partenza ottima di Lewis Hamilton che mantiene il comando davanti a Bottas, Vettel e Raikkonen. Leclerc tenta l'attacco nei confronti di Ricciardo lungo il rettifilo principale, ma subito dopo si verifica un contatto tra Grosjean e Hulkenberg! Il tedesco viene speronato e finisce per ribaltarsi più volte in uscita da curva 9

Scatta ora il giro di formazione con la bandiera degli Emirati Arabi sventolata da uno...scatenato Will Smith

Nubi piuttosto minacciose si addensano sul cielo di Abu Dhabi a pochi minuti dal via: il rischio pioggia viene dato al 40%

In una giornata particolarmente calda e ventosa, sul tracciato di Abu Dhabi tutto è pronto per il via dell'ultima sfida della stagione. Proprio le condizioni atmosferiche potrebbero pregiudicare il livello di aderenza, vista la quantità di sabbia portata in pista dal vento nelle scorse ore. Naturalmente le temperature andranno abbassandosi durante la gara, visto che il tramonto è previsto alle 17:38 ora locale. Diverse le celebrità presenti nel paddock: tra di essi il più applaudito è senza dubbio l'attore Will Smith, autore di una serie di gustosi siparietti con Lewis Hamilton poco prima del via. Per quanto riguarda le gomme, tra i big Verstappen è l'unico a partire con le Hypersoft, mentre Vettel è invece il solo ad aver conservato un set nuovo di tale mescola.

Da Abu Dhabi - Marco Privitera

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies