Si è conclusa oggi la due giorni di test in-season sul circuito dell’Hungaroring. Dopo il primo tempo fatto registrare nella prima giornata da Charles Leclerc, la Ferrari si è confermata ancora al comando con i piloti titolari. Il più veloce, infatti, è stato Sebastian Vettel, che ha compiuto però soltanto quaranta giri in mattinata, per poi cedere il volante al compagno di squadra Kimi Raikkonen. Buona anche la prova del finlandese, che è riuscito a terminare sessanta passaggi, ottenendo anche il terzo tempo di giornata.

Proprio sul filo di lana il leader della classifica iridata in Formula 2 beffa il belga della Mclaren che si era issato nella lista dei tempi fin dalla mattinata. Buoni riscontri anche dagli altri giovani piloti impegnati in questa prima giornata di test mentre è una sessione da dimenticare per la Red Bull che ha accusato problemi con Max Verstappen autore di soli 47 giri. E domani tocca al nostro Luca Ghiotto e, soprattutto, a Robert Kubica

L’Hungaroring si tinge di rosso Ferrari. Dopo aver conquistato la prima fila in qualifica, la scuderia del Cavallino si ripete in gara conquistando un’importante doppietta nel Gran Premio d’Ungheria. A trionfare sul tortuoso tracciato magiaro è Sebastian Vettel, che porta a 14 i punti di vantaggio su Lewis Hamilton nel Mondiale. L’inglese ha terminato la gara a ridosso del podio, dopo aver (ri)ceduto la terza posizione al teammate Valtteri Bottas sulla linea del traguardo, preceduti da un sontuoso Kimi Raikkonen.

Buon pomeriggio amici di LiveGP e benvenuti alla diretta testuale del Gran Premio d'Ungheria che tra pochi minuti scatterà sul circuito dell'Hungaroring! Dopo la prima fila tinta di rosso Ferrari c'è grande attesa per una gara che può dire davvero moltissimo in ottica iridata. Seguite tutte le fasi di questo emozionantissimo Gp con la nostra diretta Live e su RadioLiveGP con la radiocronaca curata da Piero Ladisa, Francesco Magaddino e Vincenzo Buonpane.

Sul tracciato dell'Hungaroring la Ferrari spazza via i fantasmi di Silverstone e monopolizza la prima fila in vista della gara di domani con il pilota tedesco che precede il compagno di squadra. Dietro al duo Ferrari le due Mercedes, con Bottas davanti ad un impreciso e nervoso Hamilton, e le due Red Bull con Verstappen davanti a Ricciardo. Ottimo il piazzamento in Top 10 della Mclaren con entrambe le vetture

La Ferrari ribalta la giornata di ieri e conquista la prima fila nell'ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche più che mai fondamentali per capire fino in fondo i valori in campo visti nella giornata di ieri. Sessione in chiaroscuro per le Mercedes più indietro e in affanno con Hamilton che punta alla pole numero 68. Ma non sarà facile visti i tempi delle Rosse...

La seconda sessione di prove libere andate in scena sul tracciato dell'Hungaroring ha confermato l'ottimo feeling di Daniel Ricciardo e della Red Bull con la pista magiara. Dopo aver svettato nelle FP1, il pilota australiano è riuscito ad issarsi in vetta al gruppo anche al termine della sessione pomeridiana, abbassando di pochi millesimi la prestazione ottenuta in precedenza. Ma alle sue spalle la battaglia è apertissima, con Ferrari e Mercedes racchiuse realmente in un fazzoletto.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies