Se, dopo aver letto la strisciata dei tempi delle qualifiche, ci fossimo domandati quale risultato avrebbe portato a casa oggi la Red Bull in Cina, molto difficilmente avremmo pensato alla prima posizione finale. Se nello stesso momento ci fossimo chiesti cosa avrebbe fatto Max Verstappen, partito dalla terza fila con gomme ultra-soft, durante la gara, molto probabilmente avremmo pensato a qualche manovra delle sue.

Daniel Ricciardo ha conquistato la sua sesta vittoria in carriera al Gran Premio di Shanghai e contemporaneamente il suo compagno di box, Max Verstappen, si è reso protagonista di una performance tutt'altro che esaltante. Ancora una volta il talento di Perth ha dimostrato a tutti quanti che è lui l'uomo su cui fare affidamento in Red Bull quando bisogna portare a casa un risultato importante.

Uno straordinario Daniel Ricciardo conquista la vittoria nel Gran Premio di Cina, terza prova stagionale del Mondiale 2018 di Formula Uno. L’australiano, favorito da una strategia a due soste e autore di ottimi sorpassi, è riuscito a cogliere un insperato successo, visti anche i valori emersi fino alle prove ufficiali, precedendo sul podio la Mercedes di Valtteri Bottas e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Penalizzato con 10” sul tempo di gara Max Verstappen, autore dell’incidente che lo ha visto protagonista con Sebastian Vettel nel corso del giro 43. Il tedesco, in chiara difficoltà dopo il contatto con la RB14 dell’olandesino ha chiuso la gara all’ottavo posto.  

Dopo la trionfante trasferta in Bahrain per la Ferrari si presenta un'altra ghiottissima occasione per accumulare punti importanti in ottica campionato. Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen scatteranno davanti a tutti anche nel circuito di Shanghai e uno dei motivi d'interesse del Gran Premio sarà sicuramente la voglia di riscatto della Mercedes che scatterà, con Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton, immediatamente dietro al duo Ferrari. Seguite il Gran Premio d'Australia con la nostra cronaca web, la diretta su RadioLiveGP a partire dalle ore 08.00 con il commento a cura di Vincenzo Buonpane, Piero Ladisa e Francesco Magaddin e con la diretta streaming sul canale Youtube LiveGP.it

Lewis Hamilton non è andato oltre il quarto posto nelle qualifiche del Gran Premio di Cina sul circuito di Shanghai. Per il pilota inglese e la Mercedes questo potrebbe essere il primo serio campanello di allarme dato che entrambi detengono il record di pole position su questa pista, con 6 partenze al palo, ma questa mattina la Ferrari con Vettel e Raikkonen ha spezzato un egemonia che durava da quattro stagioni.

La Ferrari riconquista la prima fila come accaduto sette giorni fa in Bahrain: Sebastian Vettel partirà dalla pole position, Kimi Raikkonen dalla seconda posizione. La seconda fila è prenotata dal duo Mercedes, con Bottas che riesce a mettersi davanti al suo compagno di squadra Lewis Hamilton. Nel gioco delle prime file a coppie, si classifica terza la Redbull che piazza Verstappen in p5 e Ricciardo in p6.

La mattina di Shanghai è dolcissima per la Ferrari che, con Sebastian Vettel, conquista la pole position numero 215 della sua storia piazzando anche Kimi Raikkonen in seconda posizione per una prima fila tutta rossa. Lontani i principali competitors del Cavallino con Valtteri Bottas, 3°, davanti a Lewis Hamilton e le due Red Bull di max Verstappen e Daniel Ricciardo. Domani alle 08.10 lo start del Gran Premio di Cina che potrete seguire grazie alla nostra diretta web e alla diretta Live su RadioLiveGP e sul nostro canale Youtube.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies