Motomondiale | Lo Sky Racing Team VR46 si presenta ufficialmente: il racconto del nostro inviato

Altre Moto

Presentato negli studi di Sky Italia lo Sky Racing Team VR46 per la stagione 2018 dei Mondiali Moto2 e Moto3. Accanto ai confermati Nicolò Bulega e Pecco Bagnaia, arrivano le new-entry Dennis Foggia e Luca Marini. L'obiettivo del team è quello di proseguire il percorso di crescita in entrambe le categorie e battagliare costantemente per le posizioni di vertice. Primi test la prossima settimana a Jerez.

 

Dopo l’unveiling avvenuto a fine 2017 in occasione dell’ultima puntata di X-Factor, lo squadrone Sky Racing Team VR46 si presenta ufficialmente alla stampa scegliendo come location nientemeno che gli studi di Sky Italia, a Milano Rogoredo. D’altronde Sky è il major partner del team…

L'hashtag usato per la presentazione del team è #SkyVR46Day, la giornata interamente dedicata alle squadre Moto2 e Moto3. Già arrivando dalla stazione ferroviaria si vedevano posteggiati i due camion con il materiale e le moto che poi partiranno alla volta di Jerez de la Frontera, dove la settimana prossima si svolgeranno i primi test per la squadra.

Quando Sky decide di fare qualcosa di grosso lo fa: dopo l’aperitivo di benvenuto tenutosi nell’Auditorium al piano terreno del palazzo, le ragazze all’ingresso ci accompagnano verso lo Studio 2 (quello dove di solito Alessandro Cattelan registra il suo #EPCC) tappezzato di loghi dello Sky Racing Team, a voler ribadire che si tratta della presentazione ufficiale dello squadrone.

Sky non lascia nulla al caso e l’introduzione della squadra è davvero spettacolare. Prima un breve filmato di introduzione con il backstage dei piloti che si sono sottoposti alle domande dei ragazzini della Sky Academy e successivamente, con un effetto di luci e fumi a dir poco spettacolare, emergono i 4 piloti in sella alle rispettive moto: moto vere a tutti gli effetti e non delle show bike come succede nel 90% dei casi.

Lo Sky Racing Team VR46 per il 2018 accoglie Dennis Foggia, campione in carica del CEV Moto3 e già wild card nell’ultima gara del 2017 a Valencia con il team maggiore, e Luca Marini, fratello di Valentino Rossi e proveniente dal team Forward, che si affiancano ai confermati Nicolò Bulega e Pecco Bagnaia, quest'ultimo Rookie of The Year della Moto2 2017.

Madrina della presentazione la simpaticissima Alessia Tarquinio che si è dimostrata molto preparata sull’argomento Motomondiale mettendo a dura prova i 4 alfieri del team con domande spesso pungenti ma anche molto irriverenti. Sul palco sono intervenuti anche Guido Meda, capo della redazione motori di Sky e voce della MotoGP, ed Alessio Salucci, in arte Uccio, braccio destro di Valentino Rossi e “capo” della VR46 Academy.

Moto 2 – Dopo il debutto avvenuto lo scorso anno, anche per il 2018 il team di Moto2 correrà con le Kalex, ma la grande novità di questa stagione è il passaggio alle sospensioni Ohlins, molto gradite da Francesco Bagnaia. Pecco sarà sicuramente uno dei pretendenti al titolo mondiale in un campionato che si preannuncia molto incerto fino alla fine. La squadra accoglie Luca Marini, al terzo anno in Moto2 dopo le 2 stagioni passate con Forward

Moto 3 - Nuovi obiettivi anche in Moto3, dove continua la collaborazione con KTM. Dopo un inverno dedicato al recupero e alla fisioterapia, a causa dell’infortunio del novembre scorso, Nicolò Bulega è pronto a tornare protagonista in pista. Anche Dennis Foggia, il più giovane del campionato tra gli italiani, inizia la nuova avventura dopo aver vinto il titolo mondiale nello Junior CEV lo scorso anno con lo Sky VR46 Junior Team.

I partner In entrambe le categorie, il Team potrà contare sull'impegno e la fiducia di partner che hanno sposato la filosofia della squadra: quella di affiancare e supportare i campioni italiani di domani. Accanto a Oakley, che sarà main partner del progetto anche nel 2018, conferma per Dainese e AGV, al fianco del Team fin dalla sua nascita, oltre che per Monster Energy. A questi si aggiungono DELLORTO,  azienda italiana con grande tradizione nel mondo delle competizioni sportive, con Eni i-Ride, la linea di lubrificanti ad alto contenuto tecnologico per moto e scooter. Eni e DELLORTO hanno siglato un accordo per la commercializzazione di i-Ride in esclusiva per l'Italia e hanno scelto lo Sky Racing Team VR46 quale partner ideale per il lancio della loro partnership.

A fine presentazione, tecnici e meccanici hanno caricato le moto sui camion destinazione Jerez de la Frontera, dove settimana prossima entrambe le compagini saranno impegnate nei primi test ufficiali in vista del 2018.

Da Milano – Marco Pezzoni @marcopezz2387

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies