Moto3 | Test Valencia: Jorge Martin precede Bastianini e Bezzecchi

Altre Moto

Sul tracciato spagnolo di Valencia sono andati in scena i primi test invernali di Moto3. A salire in cattedra è stato lo spagnolo Jorge Martin, il quale ha svettato al termine dei tre giorni facendo segnare il crono di 1:39.615. Eccellente prestazione finale da parte dei nostri portacolori, visto soprattutto il secondo e terzo posto ottenuto da Enea Bastianini e Marco Bezzecchi. Molto bene anche Niccolò Antonelli e Tony Arbolino che sono rimasti nella Top10.

 

La pioggia ha rallentato in modo evidente la performance in pista dei piloti nella prima giornata, al punto che nel turno iniziale...sono rimasti tutti ai box. Nella seconda sessione, invece sono scesi in pista solo 3 piloti, i quali però non sono andati oltre le 11 tornate: il più veloce? Fabio Di Giannantonio, che in sella alla Honda del team di Fausto Gresini ha fermato il cronometro sull'1:53.805. Si sono piazzati secondo e terzo il tedesco del team Sudmetal Schedl GP Racing Philipp Oettl (1:56.930) ed il giapponese Tatsuki Suzuki (1:58.441), quest'ultimo sulla Honda del team di Paolo Simoncelli. Nellaa terza sessione, invece, a scendere in pista è stato solo Fabio Di Giannantonio. 

Il maltempo ha poi condizionato anche parte della seconda giornata di test, con soli quattro piloti a scendere in pista nel quarto turno. L'argentino Gabriel Rodrigo ha messo tutti in riga precedendo Antonelli, Kazuki Masaki e Marco Bezzecchi, mentre finalmente nel quinto turno quasi tutti hanno avuto modo di girare con continuità. Marco Bezzecchi, Niccolò Antonelli (al debutto nel team SIC58 Squadra Corse) e Tony Arbolino si sono piazzati ai primi tre posti della quinta sessione. A seguire Suzuki, Rodrigo, Jakub Kornfeil, Livio Loi, i nostri Andrea Migno (in sella al team spagnolo Angel Nieto) e Fabio Di Giannantonio. L'autore del crono più veloce delle tre giornate, Jorge Martin, ha chiuso la Top10. Non hanno invece preso parte alla sessione Lorenzo Dalla Porta e Enea Bastianini. 

Anche nel sesto turno Gabriel Rodrigo si è messo davanti a tutti (1:40.324), precedendo Martin, Bezzecchi, Antonelli e Bastianini. Solo ottavo, questa volta, Arbolino, che si è piazzato davanti a Suzuki, Di Giannantonio, Ayumu Sasaki e dalla Porta. Bisogna scorrere la classifica fino al diciannovesimo posto per trovare Andrea Migno. 

Sembra cominciato con il piede giusto il 2018 dei nostri portacolori, tanto che nel settimo turno sono stati nuovamente tre italiani a stare davanti a tutti. Si tratta di Arbolino, Bezzecchi e Dalla Porta, i quali hanno preceduto Oettl, Migno e John McPhee. Nona piazza per Antonelli, con Bastianini solo undicesimo.

L'ottava sessione è stata quella che ha visto registrare i migliori tempi delle tre giornate di test. Oltre ai già citati Martin, Bezzecchi e Arbolino, presenti in pista anche Aron Canet, piazzatosi quarto davanti ad Antonelli. A bordo della moto del team Marinelli Snipers, Tony Arbolino ha invece colto il settimo tempo. Dodicesima piazza per Migno, davanti al connazionale Dalla Porta, mentre Di Giannantonio ha ottenuto il 16° riscontro cronometrico.

La nona ed ultima sessione è stata ancora caratterizzata da un italiano al vertice: questa volta è stato il turno di Andrea Migno, che si è messo alle spalle Sasaki, Bastianini, Rodrigo, Dalla Porta, il sudafricano Darryn Binder e Bezzecchi. 

Appeno finito il primo test, i giovani centauri della Moto3 torneranno in pista la prossima settimana: anziché a Valencia, l'appuntamento sarà a Jerez dal 12 al 14 febbraio. 

Giulia Scalerandi

 

test moto3 valencia

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies