Moto2 | Valencia, Oliveira precede Morbidelli nel round finale. Bagnaia rookie of the year

Altre Moto

Miguel Oliveira firma la terza vittoria di fila in sella alla sua KTM nella "classe di mezzo" del Motomondiale. Sul tracciato di Valencia, il pilota portoghese è andato infatti a chiudere una stagione in crescendo, classificandosi al terzo posto in campionato. Se nella prima parte della corsa sembrava profilarsi una vittoria in solitaria per Franco Morbidelli, nel corso della seconda parte il portoghese Oliveira ha effettuato una grande rimonta, portandosi davanti al nostro portacolori. Terzo posto per il sudafricano Brad Binder, quindi Francesco Bagnaia, miglior rookie del campionato. 

 

Cronaca. Il poleman Morbidelli precedeva Alex Marquez alla partenza. Subito il più piccolo dei fratelli Marquez andava all'attacco del "Morbido", che si riprendeva la posizione, ma ancora una volta lo spagnolo si imponeva sul compagno di scuderia. Mattia Pasini saliva in terza piazza, dopo un bellissimo sorpasso ai danni di Oliveira. Poco più indietro Bagnaia attaccava Takaaki Nakagami, intanto Binder cominciava la propria rimonta attaccando lo svizzero Dominik Aegerter. Facendo segnare un giro veloce, il campione del mondo Morbidelli sorpassava Marquez, ma andava largo ed era costretto a cedere la posizione all'avversario. Poco dopo Morbidelli saliva al comando dopo aver sorpassato Marquez, che si vedeva scavalcare anche dal nostro Mattia Pasini. Quest'ultimo veniva nuovamente attaccato da Marquez, che si riprendeva la seconda piazza sul nostro portacolori. Mattia Pasini buttava all'aria una grande gara fino a quel momento, poichè cadeva e ripartiva dall'ultima piazza. Bagnaia saliva in quinta piazza, dopo un incredibile sorpasso ai danni di Aegerter. Nella lotta per la seconda posizione, Oliveira attaccava Marquez, ma andava largo e lo spagnolo tornava davanti. Poco dopo finalmente Oliveira riusciva nell'impresa e guadagnava la seconda piazza ai danni di Marquez, che, in seguito ad un piccolo contatto, si vedeva superare anche da Binder. Oliveira intanto recuperava sul leader della corsa, fino a portarsi in scia all'italiano: il portoghese attaccava "Morbido", il quale tentava di resistere all'avversario, ma rimaneva dietro. Nelle battute finali di gara Bagnaia attaccava Marquez, salendo in quarta piazza, mentre Oliveira transitava per primo sul traguardo, seguito da Morbidelli, Binder e Bagnaia. 

Terminata una splendida stagione per i colori italiani, si pensa già al 2018 con i primi test post-stagionali in programma già da martedì.

Giulia Scalerandi

 

moto2 valencia

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies