Franco Morbidelli non si preoccupa delle severe leggi presenti in Texas, e proprio sul circuito di Austin prova già ad uccidere il campionato: sue finora tutte le gare disputate nel 2017, in una Moto2 che finora lo vede assoluto padrone. Secondo posto per il costante Luthi, sempre vicino alla vetta, ma mai pronto ad affondare il colpo. Terzo Nakagami che vince la sfida per l’ultimo gradino del podio con l’altro alfiere Vds Alex Marquez. Buon 7° Corsi e 10° Marini. Out Baldassari e Pasini.

Romano Fenati è tornato sul gradino più alto del podio ad Austin dopo una gara intensa e caratterizzata da una seconda partenza dopo tre giri. Il pilota italiano ha lottato con Aron Canet, impedendogli di scappare fino a quando lo spagnolo non è stato vittima di un highside che lo ha tagliato fuori dai giochi. Il resto del gruppo si è dovuto accontentare di lottare per il secondo posto conquistato all'ultimo giro da Jorge Martin davanti a Fabio DiGiannantonio. L'Italia è tornata sul gradino più alto del podio e stavolta i nostri piloti sono stati veramente protagonisti della gara.

Franco Morbidelli conquista anche la seconda gara della stagione Moto2. Dopo la vittoria nella gara d’esordio in Qatar, l’italiano fa sua anche la seconda tappa in Argentina: un successo voluto e combattuto contro il compagno di squadra Alex Marquez, caduto a poche curve dal termine. Secondo Oliveira su Ktm, terzo lo svizzero Tom Luthi. Bene anche gli altri italiani: Baldassarri quarto, Corsi sesto davanti all’esordiente Bagnaia.

Joan Mir conquista la gara di Moto3 anche sul tracciato di Termas de Río Hondo. Nonostante la partenza dalla 16ª casella, lo spagnolo è riuscito a fare la differenza, prima superando i rivali e poi guidando il gruppo con autorità. Il secondo gradino del podio lo prende John McPhee che scattava dalla pole ,mentre in terza posizione ha chiuso Jorge Martin. Stesso arrivo del Gran Premio del Qatar, con gli italiani che hanno lottato ma i numerosi contatti di gara hanno complicato le cose: il migliore di oggi è stato Andrea Migno che ha chiuso la gara in Argentina con la quinta posizione.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies