Sullo sterrato di Ottobiano si è corso il GP di Lombardia, tappa 11 di un Mondiale MXGP tiratissimo, con Tony Cairoli che centra una importantissima doppietta ed accorcia a -12 nel Mondiale sul teammate Herlings, assente per infortunio in allenamento. Con quest'ultimo fuori tutti gli occhi sono su Cairoli, dato già per vincitore alla vigilia del Gran Premio. Non sempre l’assenza del tuo maggior avversario è un bene, lo sa lo stesso Cairoli che in gara-2 cade dopo 5 minuti ma riesce a ripartire, riprendere Gajser e vincere gara e GP Overall. Ora il distacco da Herlings scende a 12 punti, 486 a 474.

Al termine di una gara stupenda arriva la primissima vittoria nel Motomondiale per il francese Fabio Quartararo, che riporta sul gradino più alto del podio la Speed Up, che non vinceva da Austin 2015. Nel Gran Premio di Catalogna di Moto2, Quartararo è riuscito a rimontare e poi attaccare gli avversari, tenendosi alle spalle due piloti esperti e tosti come Oliveira, partito addirittura dalla 17esima piazza e autore di un grandissimo primo giro, e Marquez. Gara di sofferenza per Bagnaia, che gradualmente ha perso, fino a terminare la corsa in ottava piazza, alle spalle di Baldassarri.

Nella prima gara della giornata, quella della Moto3 sul tracciato del Montmelò, la vittoria va ad Enea Bastianini che vince la gara con una scelta strategica perfetta all’inizio dell’ultimo giro. Bezzecchi chiude secondo in volata su Rodrigo ed è sempre più leader del Mondiale. Gara ad eliminazione con Martin, Bulega, Migno, Masia, Canet, Arenas fuori per incidenti vari. Di Giannantonio chiude 9° e sale al secondo posto Mondiale a quota 84 punti.

Si è spento questa mattina il quattordicenne Andreas Pérez, pilota del Reale Avintia Academy nel Campionato FIM CEV Moto3, dopo l’incidente in cui è stato coinvolto ieri sul Circuito di Catalogna, che negli ultimi due anni è stato teatro di tre incidenti con esiti drammatici: solo una settimana fa ricordavamo infatti i due anni dal tragico incidente che costò la vita a Luis Salom, mentre lo scorso luglio durante la 24 ore di Barcellona era scomparso Enric Sauri.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies