EICMA 2018 | Trackting, l'antifurto GPS con intelligenza artificiale

Novità auto e moto

Arriva direttamente da EICMA una proposta in grado di rivoluzionare il mondo degli antifurti per moto, scooter e auto. Si tratta di Trackting, prodotto ideato da Claudio Carnevali e capace di avvisare immediatamente il proprietario del mezzo non appena si verifica un tentativo di furto, grazie all'app mobile con mappa integrata che permette di localizzare in tempo reale gli spostamenti del veicolo. Prodotto interamente in Italia, esso rappresenta il primo antifurto GPS al mondo privo di canone mensile, e dotato di una batteria ricaricabile che dura fino a 6 mesi.

Una proposta dunque particolarmente interessante, che già in occasione della kermesse milanese ha raccolto moltissimo interesse: Tracting infatti si attiva in automatico non appena ci si allontana dal proprio veicolo grazie al Tag wireless, con l'app che in caso di furto riesce a localizzare (grazie alla speciale SIM integrata) gli spostamenti del ladro controllando in tempo reale la sua posizione, direzione e velocità. I costi? Decisamente accessibili: si parte dai 199 Euro per la versione italiana fino ai 249 Euro se invece si viaggia in tutta Europa.

Un'idea nata proprio da un furto subito due anni fa, come ci ha raccontato lo stesso Claudio Carnevali in occasione dell'intervista da noi realizzata presso lo stand Trackting:

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies