On The Road | Volkswagen rinnova la sua offerta, tra modelli storici e novità assolute

Novità auto e moto

Volkswagen cambia la sua offerta per il mercato, intervendo di fatto con sostanziali modifiche al proprio listino e proponendo una serie di opzioni decisamente interessanti. Oggetto delle novità sono pilastri sacri del calibro di Golf, Polo e Passat, ma anche Up e Tiguan sono investite da una ventata di rinnovamento. Per chi ha voglia di novità assolute c'è invece a disposizione la T-Roc.

 

Partiamo dalla regina del listino VW: la Golf. La versione entry level denominata Trendline si arricchisce del Tech&Soung Pack con display da 8 pollici e App-Connect ma anche cruise control, volante in pelle e multifuncion e bracciolo. Sulla Sport per "soli" 900 euro si può avere il Tech Pack con App-Connect, sensori di parcheggio, climatronic e Mirror Pack.

Novità anche per la Up, la piccola di casa Volkswagen, con prezzo base di 9.000 euro. Sulla Polo, invece, c'è il debutto del nuovo propulsore diesel da 1,6 litri TDI che eroga 95 cv abbinato al DSG, il famoso cambio automatico, e al catalizzatore SCR. Una vettura che può essere guidata anche da neopatentati. Allestimenti disponibili: Comfortline e Highline. Per i più sportivi c'è la GTI con motore 2.0 TSI a benzina da 200 cv con cambio automatico DSG: prezzo di partenza 25.650 euro.

La Volkswagen risponde alla concorrenza agguerrita più che mai nel segmento suv con aggiornamenti della Tiguan, portando al debutto degli allestimenti Urban e Sport. Il primo di questi è l'entry level che già di serie ha Front Assist e Lane Assist, ma anche Composition Media con un grande display da 8 pollici e l'utile App-Connect. Con il motore benzina 1.4 TSI da 125 cv il listino parte da 26.050 euro, mentre con il diesel 1.6 TDI da 115 cv occorrono 27.200 euro di base. Per il piacere dei più sportivi VW ha deciso di optare per il pacchetto Sport anche sulla Tiguan, con l'inserimento delle chicche estetiche R-Line con cerchi da 19 pollici, fanaleria Full Led, cromature e Driving Profile Selectiom. La Tiguan Allspace ora ha a disposizione il motore 2.0 BiTDI da 240 cv con trazione 4Motion e cambio DSG, per un listino base da 51.150 euro.

Per la Passat, invece, c'è la novità dell'eliminazione dal listino degli allestimenti Highline e Trendline. Grande utilizzo del cambio DSG su tutte le versioni, il manuale è di fatto disponibile solo sulla Business. La Executive si allinea con la precedente versione Higline con dotazione più completa, grazie anche all'infotainment con display da 8 pollici, navigatore, App-Connect, Active Info Display e fari Full Led. La Passat Alltrack ha ora di serie il cambio DSG e l'Executive Pack allo stesso prezzo della precedente versione.

Volkswagen cambia gli abbinamenti ma non stravolge per ora la sua gamma "storica". La casa di Wolfsburg punta sulla stabilità per continuare ad avere la leadership in Europa dei modelli che hanno fatto la storia. Per i più modaioli, come ad esempio il segmento dei suv da città, c'è invece la T-Roc, vettura simpatica e pronta a farsi amare. 

Fabrizio Crescenzi

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies