On The Road | Salone Francoforte: Audi RS4 Avant, quinta generazione della supercar comoda

Novità auto e moto

Audi presenta al Salone dell'Auto di Francoforte la nuova RS4 Avant. La tedesca dei 4 anelli mette in bella mostra la versione più grintosa della A4, dotata di un look sportivo e soprattutto di un poderoso motore 2.9 TFSI V6 Biturbo da 450 cv capace di erogare 600 Nm di coppia massima, ben 170 in più del modello precedente dotato del V8 aspirato. "Audi RS 4 Avant rappresenta la nostra icona RS che ha scritto pagine di storia semplicemente uniche – le parole di Stephan Winkelmann, CEO di Audi Sport – come tutti i nostri modelli RS coniuga prestazioni eccezionali con la massima adattabilità all’impiego quotidiano. Come unica Avant high-performance del suo segmento presente sul mercato cinese, è destinata a dare nuovo impulso alle vendite".

La RS4 Avant è giunta alla quinta generazione, ha un design ispirato al passato con particolari che ricordano l'Audi 90 Quattro Imsa GTO. Nella parte anteriore campeggiano le grandi prese d'aria ed i gruppi ottici Led Matrix con diaframmi bruniti, optional però. La carreggiata è più larga rispetto ad una A4 di ben 30 mm ed i cerchi da 20 pollici aiutano molto nel conferire sportività al look. Il paraurti posteriore ha il diffusore e lo spoiler RS, insieme a scarichi ovali. Un omaggio alla prima edizione del 1999 è anche il colore blu Nogaro con un effetto perla quale optional. 

A bordo della nuova RS4 Avant si respira sportività. I sedili sono avvolgenti con logo RS con impuntura a nido d'ape, optional anche questo. Il colore dominante è il nero. Il volante è molto sportivo, multifunzionale in pelle appiattito nella parte inferiore. Il fatto di trovarsi a bordo ed alla guida di una RS non può essere dimenticato per la presenza dei loghi sulla cuffia del cambio e sui battitacco. Il virtual cockpit e l'head-up display hanno indicatori specifici per le RS che informano anche delle forze G, della pressione degli pneumatici ed il valore di coppia. Audi lascia ai fortunati acquirenti della RS4 la possibilità di grandi personalizzazioni con pacchetti specifici che vanno dal nero lucido al carbon ad inserti in alluminio.

Non si può parlare di una RS4 e tralasciare le prestazioni. Grazie ai soli 1790 kg di peso, 80 in meno rispetto alla versione precedente, i 450 cv spingono fino a 280 km/h con pacchetto Dynamic RS, 250 senza di questo. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 4,1 secondi. La stabilità è garantita da un assetto sportivo specifico RS ribassato di 7 mm rispetto ad una A4 standard. Tra le personalizzazioni c'è il pacchetto Dynamic Ride Control che comprende freni in ceramica e sterzo specifico RS. Altro optional è il differenziala sportivo.

Sarà possibile ordinare la nuova Audi RS4 Avant dal prossimo ottobre anche sul mercato cinese. Le consegne sono previste a partire dal 2018. Listino base a partire da 80.000 euro. Di certo non è un'auto economica, ma non è del resto questa la caratteristica che si cerca da una supercar comoda.

Fabrizio Crescenzi

 

audi rs4 2

audi rs4 3

audi rs4 4

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies