F1 | Kubica a caccia di un sedile non esclude opzioni alternative alla Formula 1

F1 News Piloti

Robert Kubica è a caccia di un sedile per tornare a correre in Formula 1 nella stagione 2019. Il polacco manca dalla griglia di partenza della massima categoria da Abu Dhabi 2010 e da quest'anno svolge il ruolo di pilota di riserva per la Williams, aspirando a prendere il sedile che presto sarà lasciato libero da Lance Stroll. Il pilota polacco, dopo aver perso la chance di ricoprire un ruolo da titolare nella Williams, ha svolto diversi test e partecipato a due sessioni di prove libere sulla FW41 per tentare di migliorare la monoposto inglese.

 

Nelle settimane scorse, si era accesa una possibilità di vedere Robert titolare della Williams già a partire da queste ultime gare, grazie al passaggio di Lance Stroll al volante della Racing Point India (acquistata dal padre Lawrence) al posto di Esteban Ocon. Il mancato passaggio di Lance alla Force India ha però bloccato ogni possibilità per Kubica di tornare al via di un Gran Premio. Dopo questo ennesimo buco dell’acqua, Kubica continua a lavorare per essere uno dei protagonisti della stagione 2019, ma la strada sempre essere in salita, visto che il volante lasciato libero dal canadese potrebbe finire tra le mani del pilota russo Artem Markelov, il quale porterebbe sponsor e capitali alla storica scuderia inglese.

Escludendo la Williams, attualmente i sedili ancora liberi per la stagione 2019 sono quelli della Haas, Toro Rosso e uno della Alfa Romeo Sauber. Teoricamente ci sarebbe anche il secondo sedile della Racing Point Force India, ma Sergio Perez oltre che aver confermato, anche in questa stagione, ottime prestazioni, può contare su diversi sponsor che sono sempre comodi per una scuderia di Formula 1. Lo stesso Kubica ha confermato ai microfoni di Autosport di stare lavorando faticosamente per cercare di avere una possibilità di salire su una monoposto: “Ho fatto tanti sforzi per avere una possibilità ed essere presente sulla griglia di partenza a Melbourne nel 2019, ma se questo non dovesse accadere, allora prenderei in considerazione qualche altro campionato o qualche altro ruolo. Adesso, però, sono concentrato nel provare ad ottenere la mia chance.”

Nel caso in cui questa possibilità non si dovesse concretizzare, Kubica non esclude di prendere una strada diversa, magari puntando ad un passaggio nel WEC: "Potrebbe essere una bella sfida, anche se si tratta di un tipo di gare e di un campionato totalmente diverso dalla Formula 1. In ogni caso mi piacciono le nuove sfide perché ti danno una spinta extra per mostrare quando sei veloce in pista in un mondo totalmente diverso”. Ricordiamo che all'inizio del 2017 Kubica era stato vicino a correre nel WEC con il Team ByKolles Racing, ma alla fine non arrivò nulla di concreto ed il polacco decise di concentrare i propri sforzi sulla Williams.

Chiara Zaffarano

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies