F1 | Test Montmelò, Giovinazzi: “Provate diverse cose, guidare una Ferrari è sempre un privilegio”

F1 News Piloti

È stata una due giorni di test in-season impegnativa per Antonio Giovinazzi. Infatti il giovane driver di Martina Franca nella giornata di ieri è sceso in pista al Montmelò con l’Alfa Romeo Sauber, cogliendo l’ottavo tempo, mentre quest’oggi ha indossato la tuta rossa della Ferrari sostituendo Sebastian Vettel a bordo della SF71-H.

Il pilota pugliese ha percorso ben 148 tornate tra mattina e pomeriggio, che gli sono valse la palma di stacanovista di giornata, la più veloce realizzata in 1’16”972 con gomma Hypersoft (la mescola più morbida della gamma Pirelli, ndr) a soli 68 millesimi dal best lap ottenuto dalla Mercedes del finlandese Valtteri Bottas.

Commentando il lavoro svolto in pista, Giovinazzi ha dichiarato: “E’ stata una giornata faticosa. Abbiamo fatto un sacco di giri, ma me la sono davvero goduta. A parte ieri con l’Alfa Sauber, l’ultima volta che avevo guidato in una sessione ufficiale era stato l’anno scorso ad Abu Dhabi”.

Parlando del programma effettuato in pista ha aggiunto: “Abbiamo provato diverse cose e gomme di mescola differente. Il test è stato produttivo e sono stati raccolti moltissimi dati, da comparare con quelli del simulatore. Essere al volante di una Rossa è sempre un privilegio. E mi ha dato una sensazione fantastica”.

Piero Ladisa 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies