F1 | Ben 115 giri per Kubica nel test con Renault: "Giornata importante"

F1 News Piloti

A distanza di oltre sei anni dal drammatico incidente nel rally di Andorra, Robert Kubica è tornato finalmente al volante di una monoposto di Formula 1. Sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, il polacco si è infatti calato nell'abitacolo di una Lotus E20 del 2012, "vestita" con livrea Renault per via dell'acquisizione della scuderia britannica da parte della casa francese, avvenuta alla fine del 2015. Per l'ex pilota di BMW-Sauber e Renault l'ultima volta al volante di una F1 era stata proprio sul circuito valenciano in una sessione di test invernali, quando era in forza alla Lotus.

Insieme a lui, anche Sergey Sirotkin è sceso in pista, ma non è stato possibile valutare nessun confronto tra i due in quanto la scuderia non ha rilasciato nessun dato riguardante i tempi cronometrati. Ciò che però si sa, è che Kubica ha effettuato 115 giri nell'arco della giornata, staccando sia dei tempi veloci, sia concentrandosi sulla simulazione di gara, confermando la sua volontà di voler tornare a correre nella massima serie automobilistica.

Queste le sue dichiarazioni al termine della sessione: "Vorrei ringraziare tutti per aver reso possibile questo, spero che sia stata una buona giornata per tutti e forse si è rivisto qualcosa del mio vecchio me del 2010. Per me è stata una giornata importante da un punto di vista emotivo. È passato molto tempo e sono passati periodi difficili, ho continuato a lavorare duro e qualche anno fa ho sentito che era impossibile poter ritornare in F1. Sono orgoglioso di ciò che ho realizzato oggi, non so cosa porterà il futuro, ma so una cosa: dopo aver lavorato per più di un anno per prepararmi a questo, ho corso con buon passo e coerente in condizioni difficili. Non è facile dopo sei anni, ma sapevo che potevo fare questo lavoro e posso essere soddisfatto. Apprezzo l'opportunità. Renault mi ha concesso il mio primo test F1 nel 2005, quindi apprezzo anche che mi abbia dato un'altra opportunità".

Sul sito della Renault, si possono inoltre leggere le parole rilasciate da Alan Permane:"E 'stato bello vedere Robert tornare in un'auto di Formula 1. Abbiamo cercato di condensare un weekend di Grand Prix in un giorno, che era interessante per lui. Robert è cambiato un po', è più dolce e non è stato così impegnativo quando ha chiesto ogni dettaglio circa l'allestimento della macchina! I suoi commenti e feedback, però, sono stati molto importanti. E 'una cosa difficile saltare in un'auto di F1 dopo sei anni ed è stata una grande prestazione per lui. Questo è stato un evento unico per Robert. Il suo tempo con Renault è stato tagliato così brevemente e abbiamo percepito un bel futuro con lui. La squadra è stata a Valencia per testare con Sergey Sirotkin, quindi è stata l'occasione perfetta per offrire a Robert un giorno in macchina e contribuire al nostro modo di recuperare".

Davvero una grande giornata quindi per Robert Kubica, che si è potuto finalmente calare nuovamente in un abitacolo di Formula 1. E speriamo che questo sia solo l'inizio per poterlo rivedere presto nel Circus, magari proprio con Renault.

Carlo Luciani

 

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies