MotoGP | GP di Aragona, prove libere: Marquez fa suo il venerdì

MotoGP

E' Marc Marquez il più veloce nel venerdì spagnolo al Motorland di Aragon. Si conferma un duello tra lui e le Ducati ufficiali anche questo fine settimana, visto che in seconda e terza posizione troviamo Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Sfida che non si è accesa solo nel finale del turno nel time attack, ma che durante tutto il tempo ha visto i piloti confrontarsi con buoni passi di gara sia dei ducatisti che del pilota di Cervera.

 

FP1. Dopo il round di Misano si torna in pista al Motorland di Aragon con la battaglia tra le Ducati e Marc Marquez che si fa sempre più calda. Nonostante i 67 punti di vantaggio del pilota di Cervera su Andrea Dovizioso, i piloti Ducati arrivano da tre vittorie consecutive e non hanno certo intenzione di fermarsi qua. A mettersi davanti a tutti a inizio turno è come spesso capita Marc Marquez, che è sempre tra i più veloci nel trovare il limite della pista nel primo turno di libere. Dietro di lui Andrea Iannone, con la Suzuki, anche lui sempre veloce a inizio turno, salvo poi sparire man mano che i tempi migliorano; terzo tempo per Cal Crutchlow davanti a Danilo Petrucci, Alex Rins e Bradley Smith, che si fa vedere nella top 10. Settimo posto per Valentino Rossi, con la prima delle Yamaha a precedere Jorge Lorenzo, mentre Andrea Dovizioso è solo quindicesimo fino a metà turno, quando si porta al comando con un solo millesimo di vantaggio sul tempo di Marc Marquez. Nei minuti finali si avvicina anche Maverick Vinales che, con la gomma nuova soft al posteriore, eguaglia il tempo di Andrea Dovizioso, creando così un'ipotetica prima fila racchiusa in un solo millesimo! Si avvicina anche Jack Miller, che nel frattempo ha montato la gomma nuova dura al posteriore portandosi in quarta posizione; stessa scelta per Andrea Dovizioso, che migliora il suo precedente tempo di quasi otto decimi staccando tutta la concorrenza; dietro di lui si infila Danilo Petrucci, a poco meno di due decimi, mentre Jack Miller e Jorge Lorenzo si infilano in terza e quarta posizione a oltre sette decimi da "DesmoDovi", a completare un poker Ducati davanti a tutti. Quinta posizione per Maverick Vinales, davanti a Marc Marquez, che non ha montato la gomma nuova a fine turno. Valentino Rossi (settimo) precede Johann Zarco, Cal Cruchlow e Andrea Iannone a chiudere la top 10. Incassa quattro secondi da Dovizioso Jordi Torres, con l'ufficiale MV Agusta che è stato chiamato a sostituire Tito Rabat dopo la controversa apparizione di Christophe Ponsson a Misano.

FP2. Il secondo turno è caratterizzato dall'innalzamento delle temperature: tutti i piloti entrano con le gomme più dure a loro disposizione, con Andrea Iannone che si mette davanti a tutti precedendo Marc Marquez, Cal Crutchlow e Dani Pedrosa; quinta posizione per Rins, mentre è sesto Andrea Dovizioso, che al contrario degli altri piloti davanti a lui, è con la gomma usata nel primo turno di libere. Fase centrale del turno che i piloti dedicano alla preparazione della gara girando a lungo con le gomme hard usate; buono il passo messo in mostra da Marc Marquez e Andrea Dovizioso, un po' più lontano Jorge Lorenzo, che si ferma più spesso del compagno per correggere il set-up della sua Desmosedici. Passo molto più lontano rispetto a quello dei primi per Valentino Rossi. Negli ultimi minuti, con il time attack che ha visto protagonisti tutti i piloti, il più veloce è stato Marc Marquez, che precede Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, poi la Honda di Cal Crutchlow e la Suzuki di Andrea Iannone, che supera proprio sulla bandiera a scacchi Danilo Petrucci. Dani Pedrosa ritorna nella top 10 davanti ad Alvaro Bautista, all'ultima volta sul circuito d'Aragon con la MotoGP. Ai limiti della top 10 le Yamaha ufficiali, con Valentino Rossi davanti a Maverick Vinales.

Qualificati direttamente in Q2:

1. Marc Marquez
2. Jorge Lorenzo
3. Andrea Dovizioso
4. Cal Crutchlow
5. Andrea Iannone
6. Danilo Petrucci
7. Dani Pedrosa
8. Alvaro Bautista
9. Valentino Rossi
10. Maverick Vinales

Orari di domani:

FP3: 9.50
FP4: 13.30
Qualifiche: 14.10

Mathias Cantarini

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies