MotoGP | GP Francia, qualifiche: Zarco firma la pole a Le Mans

MotoGP

Il pilota della Yamaha Tech3 Johann Zarco ha conquistato la pole position sul tracciato di casa, ovvero la pista di Le Mans, davanti ad un nutrito numero di spettatori pronti a godersi una gara da brividi. Nemmeno Marc Marquez è stato in grado di insidiare il francese, dovendosi accontentare della seconda posizione con circa un decimo di ritardo, mentre domani alle sue spalle scatterà un Danilo Petrucci davvero agguerrito. Molto bene Andrea Iannone in quarta posizione, davanti alle Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso, fresco di rinnovo, e Jorge Lorenzo. Ancora guai in casa Yamaha ufficiale, con i due piloti più incisivi rispetto alle scorse settimane ma ancora lontani dal vertice. 

Q1. Durante i 15 minuti di Q1 i piloti si sono dati battaglia per riuscire a conquistare le prime due posizioni utili al passaggio del turno. Tra i centauri più quotati all’impresa Cal Crutchlow, Danilo Petrucci, Alex Rins e Dani Pedrosa che durante le giornate di prove libere non sono stati abbastanza veloci da riuscire ad entrare nella top ten dei tempi combinati. Nei primi minuti il più incisivo però è Hafizh Syahrin, ma gli altri piloti in pista si sono svegliati presto, facendo accendere caschi rossi: a metà turno in prima posizione si piazza Petrucci, seguito da Pedrosa che si è visto poi soffiare la posizione da Rins. Lo spagnolo in sella alla Honda non ha mollato, riuscendo a tornare secondo mentre i suoi rivali hanno iniziato a rientrare ai box per il consueto cambio gomme. A cinque minuti dal termine della Q1 i protagonisti sono tornati in sella alle loro moto per i tentativi finali durante i quali Karel Abraham è caduto, per fortuna senza conseguenze e anche Crutchlow è stato sbalzato dalla sua moto quando stava migliorando sensibilmente il proprio tempo. Il pilota inglese è rimasto a bordo pista per le prime cure ed è stato portato via in ambulanza, non prima di aver rassicurato il pubblico sulle sue condizioni, mentre ad entrare in Q2 sono Petrucci e Pedrosa.

Q2. I piloti più veloci del weekend MotoGP a Le Mans sono scesi in pista per cercare di aggiudicarsi la pole position sul tracciato francese, il primo a passare sul traguardo è Dani Pedrosa ma il suo tempo è  subito ritoccato da Johann Zarco e dalle Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Viñales. Il ducatista Jorge Lorenzo a cinque minuti dall’inizio del turno si porta in seconda piazza ma la differenza l’ha fatta Marc Marquez, prendendosi la testa della classifica. Poco dopo Zarco e Danilo Petrucci hanno cambiato marcia e il francese è riuscito a mettere le ruote davanti a tutti grazie ad un 1’31”645. A metà turno i piloti sono rientrati ai box per rientrare a circa cinque minuti dal termine della Q2. Lorenzo è il primo ad abbassare il tempo, ma Marquez non si fa trovare imperato, passando sul traguardo con un 1’31”315. Tempo ritoccato da Zarco che si impone sul tracciato davanti al ai propri connazionali. Dopo la bandiera a scacchi nessuno riesce a insidiare il francese, che mantiene la pole position seguito da Marquez e Petrucci. Al via della gara scatteranno dalla seconda fila  Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e Lorenzo mentre in terza Jack Miller, Viñales e Rossi seguiti da Pedrosa, Tito Rabat e Aleix Espargarò. 

Domani l'appuntamento è alle 13:45 con la cronaca live sul sito LiveGP.it, col commento della gara di Le Mans a partire dalle 13:50 su Radio LiveGP. Vi aspettiamo! 

Alice Lettieri 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies