MotoGP | Il temporale ferma i test privati al Mugello. Marc Marquez il più veloce

MotoGP

Il circuito del Mugello è stato teatro di una giornata e mezza di test di MotoGP, rovinati poi dal maltempo. Tante sono state le novità provate in pista dai sei team presenti sui saliscendi dell'autodromo toscano: a svettare tra i "big" della classe regina a due ruote (tempi ufficiosi) è stato Marc Marquez, il quale ha preceduto Cal Crutchlow alla guida della Honda del team di Lucio Cecchinello e il nostro Andrea Dovizioso.

Lo spagnolo ha fermato il cronometro sull'1:46.8 precedendo l'inglese Crutchlow (1:47.2) e Andrea Dovizioso (1:47.3). Le Honda hanno concentrato la loro giornata di lavoro sulle carenature, mentre Ducati, scesa in pista nella giornata di venerdì con Michele Pirro, ha testato il telaio utilizzato da Jorge Lorenzo e provato nuove soluzioni aerodinamiche. 

Quarta e quinta le due Yamaha di Maverick Vinales e Valentino Rossi, che hanno lavorato su parti della moto non ancora provate in precedenza. Rossi ha preceduto, nella prima giornata, la Suzuki di Andrea Iannone, salito sul podio nelle ultime due gare, quindi le Aprilia di Aleix Espergarò e Scott Redding. A seguire, l'altra Suzuki di Alex Rins. Presenti in pista, oltre al collaudatore Ducati Pirro, anche Sylvain Guintoli (Suzuki) ed i team Marc VDS ed Italtrans di Moto2, oltre che Lorenzo Zanetti, in pista con la Ducati Panigale V4R WSBK.

Giulia Scalerandi - @gs140594

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies