MotoGP | Livio Suppo lascia il team Honda Repsol

MotoGP

L’artefice dei successi in MotoGP degli ultimi 6 anni del team Honda Repsol lascia la squadra dopo aver festeggiato la tripletta (piloti, team, costruttori) con Marc Marquez e Dani Pedrosa. Chi lo sostituirà alla guida del team forse più importante del Motomondiale?

Nemmeno il tempo di festeggiare la tripletta di titoli (piloti, costruttori, team) in questo 2017 che in casa Honda Repsol arriva l’inaspettata doccia fredda: Livio Suppo, il team manager torinese artefice dei successi del team negli ultimi 6 anni (2011-2017) lascia la squadra ed il mondo delle corse dopo aver festeggiato il titolo di Marc Marquez appena 24 ore prima.

L’addio di Suppo è una vera e propria doccia fredda per il team Honda perché a lasciare è il team principal della squadra MotoGP, una figura chiave nell’organigramma della squadra nonché il punto di raccordo tra HRC ed i piloti.

E’ l’anno evidentemente delle docce fredde per due case coinvolte nella lotta al titolo mondiale: Ernesto Marinelli, project leader Sbk di Ducati, lascia la Casa di Borgo Panigale dopo svariati trionfi, Livio Suppo, team principal Honda Repsol lascia il team dopo aver festeggiato il mondiale di Marquez.

Torinese, Livio Suppo ha iniziato la sua avventura nel Motomondiale con il team Playtime e Marco Melandri in 125, poi la 250 con il giapponese Tohru Ukawa ed infine la MotoGP come project leader di Ducati. Il manager torinese ha vinto 6 mondiali piloti (2 con Casey Stoner, 4 con Marc Marquez) e 6 titoli costruttori. E’ stato l’artefice del passaggio di Stoner in Ducati nel 2007 e del passaggio dello stesso Casey da Ducati ad Honda a fine 2010 nonché dell’approdo di Marquez nel team ufficiale MotoGP a metà 2012 per il 2013 dopo un primo contratto firmato nel 2011.

Queste le sue parole dopo una breve conferenza stampa: “E’ stato un vero onore lavorare per HRC in questi 8 anni, una grande esperienza umana e professionale e sarò sempre grato ad HRC per avermi chiesto di farne parte. Dopo 22 anni nel mondo delle moto, penso sia arrivato il momento di accettare nuove sfide. Lascio il team HRC sapendo che nel 2018 saranno ancora competitivi perché Marc e Dani sono forti e gli ingegneri gli preparano sempre il miglior pacchetto per lottare ancora per il mondiale. Non dimenticherò mai i bei momenti passati insieme e voglio ringraziare un’altra volta tutti i componenti del team ed HRC per aver condiviso insieme a me questi anni”.

Non sarà facile per il team Repsol sostituire una figura così importante come Livio Suppo che comunque rimarrà a Valencia per i test post gara e per vedere all’opera Franco Morbidelli sulla Honda del team Marc VDS.

Marco Pezzoni @marcopezz2387

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies