IndyCar | Preview Gp Sonoma, chi tra Dixon e Rossi sarà il Campione 2018?

IndyCar

La Verizon Indycar Series, con l'appuntamento di Sonoma, chiuderà l'intensissima stagione con la proclamazione del Campione 2018. In virtù del doppio punteggio sono ben quattro i piloti ancora in corsa per il titolo, con Scott Dixon e Alexander Rossi favoriti rispetto al duo composto da Will Power e Josef Newgarden. Ma il neozelandese del team Ganassi può fare affidamento sulla cabala, visto che negli utlimi 6 anni solamente in due occasioni chi era in testa al campionato, poi lo ha perso a vantaggio del secondo.

Nel 2015 fu proprio lui, infatti, a trionfare su Juan Pablo Montoya nonostante i 34 punti di svantaggio dal colombiano, allora in Penske. E per il team del Capitano fu il remake della beffa di tre anni prima, quando Will Power, in testa al campionato con 17 punti su Ryan Hunter-Reay, perse nell'atto conclusivo di Fontana la possibilità di vincere il titolo. Nei restanti quattro anni chi è arrivato in testa all'ultima gara, si è poi aggiudicato il campionato: Scott Dixon (2013), Will Power (2014), Simon Pagenaud (2016) e Josef Newgarden (2017), con il neozelandese che ha  trionfato anche nel 2003 e nel 2008 nella medesima situazione di quest'anno. La corsa per il titolo, fondamentalmente, pare riservata solamente a Dixon e Alexander Rossi, con Power e Newgarden che con 87 punti di svantaggio dal leader e con 104 punti massimi assegnabili, possono solo sperare in un harakiri clamoroso del duo di testa.

Quella di domenica sarà la quindicesima gara disputata a Sonoma con Dixon e Power gli unici piloti a vincere a Sonoma più di una volta: 2007, 2014 e 2015 per il #9,  2010, 2011 e 2013 per il #12, con Pagenaud a quota due (2016 e 2017) . Supremazia per l'australiano della Penske anche per ciò che concerne le pole position, con ben cinque negli ultimi otto appuntamenti, mentre tra i team a svettare su tutti è Penske con sette vittorie nelle ultime otto gare: Josef Newgarden (2017), Simon Pagenaud (2016), Will Power (2010-11 e 2013) e Ryan Briscoe (2012). Seguono Chip Ganassi Racing con quattro (Scott Dixon nel 2007, 2014-15 e Dario Franchitti nel 2009) e Andretti Autosport con due volte (Tony Kanaan nel 2005 e Marco Andretti nel 2006).

Per Santino Ferrucci, Pietro Fittipaldi, Jack Harvey, Colton Herta, Jordan King, Matheus Leist, Patricio O'Ward e Zach Veach, sarà la prima volta sul tracciato della California, mentre saranno ben 300 le partenze consecutive di Tony Kanaan, che proseguirà una striscia iniziata nel giugno 2001 a Portland.

Il programma del weekend incomincerà nella giornata di venerdì con sue sessioni di prove libere, seguite da una terza sessione e dalle qualifiche al sabato. Lo start della gara è previsto per domenica alle ore 15.40 locali (le 00.40 italiane), con copertura televisiva per l'Italia a cura di Sky Sport Uno, con collegamento dalle 00.30. Di seguito il dettaglio con in parentesi l'orario italiano:

VENERDI' 14 SETTEMBRE

PRACTICE 1      11.00 AM - 11.45 AM  (20.00 - 20.45)

PRACTICE 2      03.00 PM - 04.00 PM  (00.00 - 01.00)

SABATO 15 SETTEMBRE

PRACTICE 3      11.00 AM - 11.45 AM  (20.00 - 20.45)

QUALIFICHE      03.00 PM - 04.15 PM  (00.00 - 01.15)

DOMENICA 16 SETTEMBRE

GARA (85 GIRI) 03.40 PM - 06.00 PM (00.40 - 03.00)

Entry List

Vincenzo Buonpane

 

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies