IndyCar | Preview DXC Technology 600, chi riuscirà ad interrompere il dominio Penske sugli ovali?

IndyCar

Dopo il double header di Detroit, la Verizon IndyCar Series torna a correre su un circuito ovale, precisamente sul Texas Motor Speedway di Fort Worth, per la nona prova del campionato 2018. Si riparte dalle vittorie di Scott Dixon e Ryan Hunter-Reay, con il primo che si è rilanciato prepotentemente dietro il leader della classifica Will Power.

Ed è proprio l’australiano l’ultimo pilota ad aver vinto  l’ultima gara su ovale (la 500 Miglia di Indianapolis), con il compagno di squadra Josef Newgarden che si è aggiudicato, invece, quella all’ International Motor Speedway del  7 aprile. Vedremo chi riuscirà ad interrompere un dominio Penske sugli speedway che dura dalla gara dello scorso anno: in quell'occasione a trionfare fu Power. Poi arrivarono le vittorie di Helio Castroneves (Iowa), ancora dell'australiano (Pocono) e Josef Newgarden (Gateway).

Sempre riguardo Will Power è interessante sottolineare che in tre delle ultime cinque gare disputate a Fort Worth è partito dalla pole position (2013,2014,2015), mentre dei piloti presenti nella entry list anche Scott Dixon (2008) e Charlie Kimball (2017) sono scattati davanti a tutti. Tony Kanaan, nel 2011, partì in pole in gara 2 ma per effetto di un sorteggio.

Tra i vincitori della gara, invece,  troviamo Helio Castroneves con 4 successi (Gara 2 nel 2004, 2006, 2009 e 2013), con  Tony Kanaan (2004 Gara 1), Scott Dixon (2008 e 2015), Will Power (2011 Gara 2 e 2017), Ed Carpenter (2014) e Graham Rahal (2016) tra i piloti in attività.

Sei piloti hanno vinto la gara del Texas dalla pole: Sam Hornish Jr. (2001 Gara 2), Gil de Ferran (2003 Gara 2), Helio Castroneves (2004 Gara 2), Tomas Scheckter (2005), Scott Dixon (2008) e Ryan Briscoe (2010), mentre è accaduto sei volte che chi ha trionfato a Forth Worth si sia poi laureato Campione a fine stagione: Hornish Jr. (2001 Gara 2 e 2002 Gara 2), Tony Kanaan (2004 Gara 1), Scott Dixon (2008 e 2015) e Dario Franchitti (Gara 1 2011).

L’ ultima nota statistica riguarda diciassette dei piloti in gara questo fine settimana. Ben dodici hanno condotto dei giri in testa: Will Power 432, Tony Kanaan 372, Scott Dixon 365, James Hinchcliffe 196, Ed Carpenter 92, Marco Andretti 84, Simon Pagenaud 59, Ryan Hunter-Reay 46, Graham Rahal 28, Charlie Kimball 27, Max Chilton 8 e Josef Newgarden 8.

Si ripartirà dalla situazione di classifica che vede in testa Will Power con 309 punti, seguito da Scott Dixon con 304, Alexander Rossi con 298, Ryan Hunter-Reay con 278 e Josef Newgarden con 270. Le attività in pista incominceranno già dalla giornata di venerdì con le prime prove libere e le qualifiche, mentre la gara scatterà alle ore 19.45 locali di sabato con diretta per l’Italia sul canale Sky Sport 2 a partire dalle ore 02.35.

Questo il programma completo del weekend (in parentesi l’ora italiana):

Venerdì 8 Giugno:

11:30 – 13:00 (18:30 – 20:00) Prove Libere 1

17:00 – 17:45 (00:00 – 00:45) Qualifiche

18:15 – 19:15 (01:15 – 02:15) Prove Libere 2

Sabato 9 Giugno

19:45 – 21:40 (02:45 – 04:40) Gara

Weekend Schedule

Entry List

Vincenzo Buonpane

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies