IndyCar | Preview Gp Long Beach, Newgarden e Wickens in cerca di conferme

IndyCar

Nemmeno il tempo di metabolizzare il recente Gran Premio di Phoenix che è già tempo di ritornare in pista per i protagonisti del campionato IndyCar. Teatro del terzo appuntamento stagionale sarà il tracciato cittadino di Long Beach dove l'anno scorso a trionfare fu James Hinchcliffe. Inevitabilmente gli occhi saranno puntati sul vincitore dell'ultimo appuntamento Josef Newgarden e sulla rivelazione di questo inizio di stagione Robert Wickens.

Il pilota canadese ha guidato in modo superbo nelle sue prime due gare in IndyCar, dominando la gara di St. Petersburg fino alla sfortunata collisione con Alexander Rossi, prima di ottendere un fantastico secondo posto nella sua prima gara su ovale lo scorso sabato. Sarà certamente interessante vedere se l'eccezionale stato di forma del pilota del team Schmidt Peterson Motorsports potrà continuare anche in questo fine settimana andandolo ad aggiungere ai vincitori di un Gp stagionale.

Un altro dei protagonisti in cerca di conferme è senza dubbio Josef Newgarden che, dopo aver trionfato a Phoenix e conquistato la vetta della generale, vorrà sicuramente approfittare dei passaggi a vuoto dei suoi principali competitors nella corsa al titolo, conquistando altri punti pesanti. Anche se c'è da dire che l'appuntamento di Long Beach non è particolarmente benevolo con il team Penske visto che negli ultimi 10 anni solo due piloti del "Capitano" sono transitati davanti a tutti sotto la bandiera a scacchi: Will Power nel 2012 e Simon Pagenaud nel 2016.

Dando un'occhiata alle statistiche il Gran Premio di Long Beach di questo fine settimana sarà il 35° sullo storico circuito cittadino con Mario Andretti che vinse la prima gara nel 1984.Tra i plurivincitori troviamo Al Unser Jr. con sei affermazioni, mentre Sebastien Bourdais e Will Power sono gli unici piloti iscritti con più vittorie. Bourdais ha vinto tre gare consecutive dal 2005 al 2007, Power nel 2008 e nel 2012. Altri ex vincitori della gara in programma sono Ryan Hunter-Reay (2010), Takuma Sato (2013), Scott Dixon (2015), Simon Pagenaud (2016) e James Hinchcliffe (2017).

Infine, nel prossimo weekend si rivedrà in pista Jordan King che prenderà il posto di Ed Carpenter sulla vettura dell'omonimo team. Rientreranno in griglia anche Zachary Claman DeMelo e Kyle Kaiser in luogo di Renè Binder e Pietro Fittipaldi mentre sarà della partita anche Jack Harvey con il team Shank.

Questo il programma delle attività in pista (in parentesi l'orario italiano):

Venerdì 13 Aprile

10.00-10.45 (19.00-19.45) Practice 1
14:00-14:45 (23:00-23:45) Practice 2

Sabato 14 Aprile

10.45-11.30 (19.45-20.30) Practice 3
15.30-17.00 (00.30-02.00) Qualifiche

Domenica 15 Aprile

09.00-09.30 (18.00-18.30) Warm Up
13.40 (22.40) Gara con diretta su Sky Sport 3 a partire dalle 22.30

Entry List

Weekend Schedule

Vincenzo Buonpane

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies