Dopo momenti di apprensione e paura sono  arrivate le prime notizie ufficiali riguardanti le condizioni di Robert Wickens,coinvolto in un violento crash nel corso del settimo giro dell' ABC Supply 500 sul Pocono Raceway. Il pilota canadese ha riportato fratture multiple e diversi traumi e, dopo un'ulteriore risonanza magnetica, sarà sottoposto ad un intervento chirurgico presumibilmente nella giornata odierna.

Sul Tricky Triangle di Pocono Alexander Rossi conquista la terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva, in una gara che, dopo soli sette giri, è stata interrotta per il terribile crash che ha visto coinvolti in un primo momento Robert Wickens e Ryan Hunter-Reay, e successivamente James Hinchcliffe, Takuma Sato e Pietro Fittipaldi. Ad avere la peggio è stato il rookie canadese che, trasportato al Leight Valley Hospital, ha subito traumi agli arti inferiori, al braccio destro e alla colonna vertebrale.

Alexander Rossi, dopo aver conquistato la pole position, si impone anche al termine di 90 tiratissimi giri, andando a conquistare la sua seconda vittoria stagionale (la quarta in carriera), beffando il resto del gruppo con una strategia sulle due soste. Completano il podio l'ottimo Robert Wickens e Will Power, con Josef Newgarden e Scott Dixon a chiudere la Top 5. Prossimo appuntamento per la Verizon IndyCar Series è l'ABC Supply sul tracciato di Pocono il 19 agosto.

Scott Dixon vince tra le strade di Exhibition Place e allunga decisamente nella classifica del campionato. La svolta della gara al giro 34 quando, dopo la ripartenza da caution, il poleman Josef Newgarden commette un errore toccando il muro e dando il via libera al pilota neozelandese. Buon secondo posto per la Penske del francese Simon Pagenaud che ha preceduto l'idolo locale Robert Wickens dopo un duello senza esclusione di colpi. Prossimo appuntamento il 29 luglio in Mid-Ohio.

Dopo due settimane di pausa riparte la Verizon IndyCar Series, che con l'ABC Supply 500 inizierà un tour de force che si concluderà tra un mese con la gara finale di Sonoma. Teatro del quart'ultimo appuntamento della stagione 2018 è il Pocono Raceway di Long Pond, in Pennsylvania, dove l'anno scorso a trionfare fu Will Power, ancora matematicamente in lotta per il titolo. Ma la vera sfida sembra essere sempre più tra Scott Dixon, fresco di rinnovo con Chip Ganassi, e Alexander Rossi, con i due distanziati tra loro di 46 punti.

Questo fine settimana la Verizon IndyCar Series è di scena a Lexington, in Mid-Ohio, per l'Honda Indy 200. Dopo il clamoroso errore di Toronto, che gli è costata la vittoria, è tanta la voglia di rivincita per Josef Newgarden che cercherà immediatamente di riscattarsi, forte della vittoria della scorsa stagione. Ma non sarà impresa facile visto che l'attuale leader della classifica del campionato, Scott Dixon, è il primatista di vittorie in Mid-Ohio, con ben cinque affermazioni.

Sul circuito dove ha trionfato per ben due volte (2017 e 2015 con il nostro Luca Filippi secondo), Josef Newgarden cercherà di riscattarsi dopo la beffa subita sette giorni fa, quando una caution lo ha privato di una vittoria in una gara dominata. L'impresa non pare essere delle più ostiche visto che il tracciato dell'Ontario ben si addice alle caratteristiche delle vetture del team Penske anche  se, come visto in Iowa, gli imprevisti e le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies