Quando tutto faceva presagire un ennesimo duello per la vittoria tra Mercedes e Ferrari, ecco che dal cilindro gli uomini Red Bull trovano un jolly sottoforma di safety car prontamente raccolto e utilizzato dagli uomini di Milton Keynes per consegnare la vittoria nelle mani di Daniel Ricciardo. Dietro l'australiano, la rivincita dei numeri due si compie con il secondo posto di Valtteri Bottas ed il terzo di Kimi Raikkonen proprio davanti ad un abulico Lewis Hamilton. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio di Cina, terza prova del Mondiale di Formula 1.

Sebastian Vettel e la Ferrari trionfano anche sul circuito di Sakhir, bissando il successo all'esordio stagionale in Australia, davanti alle due Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton che, solamente nel finale, hanno impensierito la cavalcata solitaria del tedesco del Cavallino. In zona punti le soprendenti Haas (che avevano brillato anche a Melbourne) e Toro Rosso davanti ad una McLaren che grazie ai piazzamenti di Alonso e Vandoorne è inaspettatamente al terzo posto della classifica costruttori. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio del Bahrain, seconda prova del Mondiale di Formula 1.

Il primo appuntamento della stagione 2018 non ha di certo lesinato emozioni e colpi di scena con Sebastian Vettel e la Ferrari bravi, ma soprattutto fortunati, a sfruttare il regime di Virtual Safety Car per rientare in pista davanti ad uno strepitoso Lewis Hamilton. Ma il weekend appena trascorso ha fatto solamente intravedere quelli che saranno i possibili duelli nel prosieguo della stagione, con la lotta per le posizioni immediatamente alle spalle dei top team che ha visto il prepotente inserimento di Haas e McLaren in luogo di una Force India e di una Toro Rosso apparse piuttosto indietro rispetto alle previsioni di inzio stagione. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Australia, prima prova del Mondiale di Formula 1.

Il mese di Dicembre per il Mondiale di Formula 1 è simile alla conclusione di un anno scolastico, di un percorso lavorativo o semplicemente il naturale termine dell'anno solare. Si tirano le somme di quanto fatto, analizzando i propri errori, ma anche gli aspetti positivi. Andiamo quindi ad analizzare il percorso dei 20 protagonisti (qualcuno in più...considerando i cambi in corsa) del campionato 2017, che ha visto laurearsi Campione del Mondo per la quarta volta Lewis Hamilton.

Nell'ultimo appuntamento stagionale sul circuito di Yas Marina a trionfare è stato Valtteri Bottas, il quale ha così conquistato il suo terzo successo stagionale, chiudendo in bellezza un'annata che nelle ultime gare lo aveva visto piuttosto opaco e privo di mordente. Dietro il finlandese si è classificato il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha preceduto un Sebastian Vettel mai in grado di poter impensierire il duo Mercedes, ma capace comunque di conquistare il platonico titolo di vice Campione del Mondo. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio di Abu Dhabi, ventesima ed ultima prova del Mondiale di Formula 1.

Nel penultimo appuntamento del 2017 a brillare è la Ferrari, che con Sebastian Vettel trionfa dopo un digiuno durato ben quattro mesi. A completare la festa ci ha pensato Kimi Raikkonen, salito sul terzo gradino del podio, che è riuscito a precedere un Lewis Hamilton partito dalla pitlane per un errore commesso durante le qualifiche del sabato ed autore di una strepitosa rimonta che lo ha portato ad un soffio dal podio. Sottotono il weekend della Red Bull, mai in grado di poter stare con primi, mentre hanno conquistato punti iridati Fernando Alonso e Felipe Massa, quest'ultimo alla sua ultima gara di casa. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio del Brasile, diciannovesima prova del Mondiale di Formula 1.

Nel giorno dell'incoronazione di Lewis Hamilton, che conquista la sua quarta corona iridata, a brillare è la stella di Max Verstappen che fin dal via si porta al comando della gara dominandola e conquistando la sua terza vittoria in carriera. Completano il podio la Mercedes di Valtteri Bottas e la Ferrari di Kimi Raikkonen, mentre il principale competitor dell'inglese fresco iridato, Sebastian Vettel, dopo le fasi concitate del via che lo costringono ad una rimonta furiosa dal fondo dello schieramento, si deve accontentare del 4° posto che non serve a mantenere vive le già flebili speranze di lotta per il titolo. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gp del Messico, diciottesima prova del Mondiale di Formula 1.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies