GP3 | Monza, gara-2: vince Piquet davanti ad Alesi ed è doppietta Trident

GP3 Series

E’ Pedro Piquet il vincitore nel secondo round del weekend monzese della GP3 Series. Il giovane brasiliano figlio d’arte ha battagliato per il successo di tappa con un altro figlio d’arte, Giuliano Alesi, sotto gli occhi ben attenti dei due padri, Jean e Nelson. Terza posizione per Callum Ilott, che rosicchia qualche punto al leader Hubert, quarto al traguardo. Ora il pilota francese guida con 184 punti, 27 di vantaggio su Ilott, mentre Mazepin lontano di 41 lunghezze pare ormai fuori dai giochi.

 

Dopo la gara bagnata di ieri, i piloti della GP3 hanno potuto correre in questa seconda manche in condizioni di asciutto, seppur la pioggia della nottata abbia lasciato qualche traccia umida che ha messo in difficoltà i piloti, specie alla prima chicane. Pedro Piquet e Giuliano Alesi si sono scambiati ripetutamente la posizione di vertice sfruttando al meglio il grosso effetto scia e DRS che offre il circuito brianzolo. Alla fine è stato Piquet a spuntarla, precedendo al traguardo lo stesso Alesi e Callum Ilott, pilota ART che chiude il podio ed inaugura il quartetto di vetture francesi.

La scuderia di Todt ha monopolizzato le posizioni dalla terza alla sesta, piazzando in ordine dietro ad Ilott, Hubert, Mazepin e Hughes, quest’ultimo bravo a rimontare dopo un’opaca gara-1. Settima posizione per il vincitore di ieri, David Beckmann, davanti a Tatiana Calderon, anch’essa capace di portare a termine un’ottima rimonta. Leonardo Pulcini non è riuscito a recuperare dalle retrovie e ha chiuso la sua gara in nona posizione, piazza che in gara-2 non garantisce punti. Ricordiamo che il pilota italiano ha dovuto rimontare dal fondo, dopo che un problema alla quinta marcia lo aveva fatto retrocedere nel primo round.

Cronaca.

Piquet ed Alesi partono bene e riescono subito a sorprendere il poleman Verschoor, portandosi in prima e seconda posizione; dietro si speronano le ART in prima curva. Verschoor non ci sta ed in prima variante, nel tentativo di recuperare la sua leadership, tocca il cordolo ancora umido dopo la pioggia della nottata e deve finire lungo, perdendo altre posizioni. Quando si sta per chiudere il primo giro e Piquet ed Alesi si stanno giocando ruota a ruota la testa della corsa esce la safety car dopo un contatto tra Correa ed Aubry, entrambi subito fuori gara. Alla ripartenza Alesi prova subito a prendersi la prima posizione, ma finisce lungo e deve desistere. Il francesino è però molto aggressivo e nel corso del giro 8 riesce finalmente a passare in testa. Nonostante un ritmo che pare migliore del suo diretto rivale, Piquet ,grazie a scia e DRS, riesce a rimanere a contatto ed al dodicesimo giro ripassa davanti, ma Alesi poche curve dopo si riconquista la leadership. Mentre dietro Hughes e Calderon conducono un’eccellente rimonta, davanti Piquet pare meno aggressivo, con subito dietro un trio di ART formato da Hubert, Ilott e Mazepin. Mentre Hubert prova invano ad attaccare Piquet, è Ilott ad approfittarne per portarsi in zona podio. Al giro 16 si svela la strategia del brasiliano della Trident, che sfrutta l’ultimo DRS e si riporta davanti. Nessuna possibilità di replica per Alesi, che termina secondo davanti ad Ilott.

GP3 Series, Monza gara-2 - risultati

POS

NO

DRIVERS

TEAMS

LAPS

GAP

BEST

1

5

P. Piquet

Trident

17

 

1:40.458

2

6

G. Alesi

Trident

17

0.419

1:40.188

3

1

C. Ilott

ART Grand Prix

17

1.233

1:39.899

4

2

A. Hubert

ART Grand Prix

17

1.864

1:40.172

5

3

N. Mazepin

ART Grand Prix

17

2.603

1:39.664

6

4

J. Hughes

ART Grand Prix

17

2.841

1:40.401

7

8

D. Beckmann

Trident

17

3.382

1:40.167

8

9

T. Calderón

Jenzer Motorsport

17

6.756

1:40.217

 

9

18

L. Pulcini

Campos Racing

17

9.071

1:40.639

10

19

S. Laaksonen

Campos Racing

17

9.643

1:40.866

11

22

R. Verschoor

MP Motorsport

17

10.153

1:40.575

12

24

N. Kari

MP Motorsport

17

12.260

1:40.524

13

23

D. DeFrancesco

MP Motorsport

17

15.571

1:41.103

14

11

J. Fittje

Jenzer Motorsport

17

16.224

1:41.202

15

16

J. Mawson

Arden International

17

18.214

1:40.854

16

15

J. Falchero

Arden International

17

21.294

1:40.760

17

20

D. Menchaca

Campos Racing

17

25.674

1:41.106

18

7

R. Tveter

Trident

17

67.656

1:40.563

 

10

J. Correa

Jenzer Motorsport

0

DNF

 
 

14

G. Aubry

Arden International

0

DNF

 

Le GP3 torneranno in pista tra il 28 ed il 30 settembre in Russia, sul rientrante circuito di Sochi per il penultimo appuntamento dell’anno.

Samuele Fassino

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies