LiveGP Award 2017, le nomination: Alessio Lorandi

GP3 Series

Le convincenti prestazioni, al suo primo anno completo nella GP3 Series, hanno portato Alessio Lorandi ad essere uno dei candidati al LiveGP Award, il trofeo indetto dalla nostra testata giornalistica riservato al miglior pilota under 23 italiano dell’anno. Nato a Salò, Lorandi ha concluso la stagione 2017 in settima posizione, conquistando diversi podi ed un prestigioso successo di tappa, a Jerez. 

SCOPRI QUI COME VOTARE PER IL LIVEGP AWARD 2017 SEZ. AUTO E VINCERE UN FANTASTICO TEST-PREMIO IN PISTA!

La carriera di Alessio Lorandi decolla nel mondo del karting nel 2010 quando ottiene due vittorie ai trofei ai quali partecipa, mentre nel 2012 e 2013 diventa campione italiano KF3. E’ il 2015 l’anno del debutto su monoposto: il pilota bresciano impressiona già dai primi test della F3 Europea, specie sul bagnato. A dire il vero, la prima stagione non regala molte soddisfazioni a Lorandi, che conclude il campionato in ventesima posizione con soli 26 punti, senza piazzamenti di rilievo. Nello stesso anno l’attuale pilota GP3 partecipa a due gare della Formula Renault 2.0, senza terminarle, ed ottiene un ottimo settimo posto nell’insidiosissima gara di Macau, ancora a bordo di una F3.

Nel 2016 Lorandi prosegue il suo percorso di crescita nella Formula 3 Europea ottenendo da subito risultati migliori: nella gara-3 della terza tappa sul circuito di Pau-Ville, in Francia, conquista la prima pole position e la prima vittoria in carriera su una monoposto, precedendo al traguardo piloti del calibro di Lance Stroll (attuale pilota Williams F1) e George Russell (ultimo vincitore della GP3 Series). Con il prosieguo della stagione i rapporti tra il pilota bresciano ed il suo team, Carlin, si deteriorano e prima del rush finale Lorandi decide di terminare anticipatamente il suo contratto. A Lorandi spetta subito una sfida ancor più importante e stimolante: la GP3 Series.

Il team Jenzer permette a Lorandi di partecipare agli ultimi due eventi della stagione, sui circuiti di Sepang e Yas Marina. Il pilota sembra trovarsi subito a suo agio con le Dallara della categoria e riesce a combattere per la zona punti sin dalla sua prima gara. La sua breve stagione termina senza punti, ma l’anno della verità è il 2017. Lorandi, infatti, viene confermato come pilota Jenzer e la sua stagione comincia al meglio: un doppio podio nella gara inaugurale a Barcellona. La stagione, però, prosegue in maniera non così felice: il dominio delle vetture ART GP ed una buona dose di sfortuna mettono spesso il pilota bresciano giù dal podio.

Fino all’evento di Jerez, dove, in gara-2, trova la sua prima vittoria della serie. La scia positiva della gara precedente non permette a Lorandi di chiudere in bellezza e di confermarsi al quinto posto, posizione tenuta per buona parte della stagione. Novantadue punti per il diciannovenne di Salò e settima posizione finale, in una stagione che va comunque valutata come positiva.

Basterà per aggiudicarsi il LiveGP Award? Ditecelo voi, esprimendo le vostre preferenze attraverso i canali della nostra testata.

Samuele Fassino

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies