GP3 | Jerez, gara-1: ancora tripletta ART Grand Prix, Fukuzumi vince davanti a Russell

GP3 Series

Anche a Jerez de la Frontera  è podio tutto ART Grand Prix: Nirei Fukuzumi, partito dalla pole position, ottiene la vittoria di gara-1, seconda posizione per il leader di classifica ed oramai proiettato al titolo George Russell, terzo Jack Aitken. I 180 punti di Russell consegnano una buona fetta di titolo al pilota britannico, a sole tre gare dal termine.

Lo stretto e tortuoso circuito di Jerez non ha dato vita ad una gara ricca di sorpassi. Il duello più interessante, almeno a riguardo della lotta al campionato, è avvenuto nelle prime fasi tra Russell, partito terzo e capace di soffiare la seconda posizione al primo inseguitore in classifica, Jack Aitken.

Conferma l’ottima qualifica Daniel Ticktum: il pilota DAMS si è unito alla GP3 solamente dall’ultimo appuntamento di Monza ma sembra aver già trovato il giusto feeling con queste Dallara e chiude a ridosso del podio. Una posizione più indietro troviamo l’ultima ART, quella pilotata da Anthoine Hubert. Finalmente una gara solida per Niko Kari che, a differenza di quanto fatto in diversi appuntamenti, riesce a non sciupare la buona prestazione nel finale e conquista la sesta posizione. Una magra consolazione per il pilota finlandese, dopo esser stato appiedato dal programma giovani Red Bull.

Settima posizione per Dorian Boccolacci su Trident, con gli stessi colori ha conquistato l’ottava posizione, valevole per la partenza al palo domani, Giuliano Alesi autore di un sorpasso aggressivo nell’ultima tornata ai danni di Alessio Lorandi che ha chiuso nono. Una posizione persa che costa molto cara all’italiano non tanto in termini di punti (due invece che quattro) quanto come posizione in griglia domani: una potenziale pole si è trasformata in una nona casella.

Chiude la zona punti Julien Falchero su Campos. Ancora una gara fuori dai punti per Leonardo Pulcini (quattordicesimo) qualificatosi ieri nella parte posteriore del gruppo dopo non esser riuscito ad ottimizzare l’utilizzo del secondo set di pneumatici.

Cronaca. Fukuzumi imbecca una buona partenza e mantiene la leadership davanti ad Aitken e Russell che si invertono le posizioni poche curve dopo, il leder di classifica può così guadagnare ulteriore terreno sul primo rivale. Nel corso del primo giro sia Kevin Joerg che Raoul Hyman sono costretti al pit per riparare le loro vetture. Fukuzumi cerca di guadagnare terreno sugli inseguitori mentre Ticktum prova ad impensierire, invano, Aitken per il podio. Pochi e stretti spazi e va definendosi una gara a trenino che vede come ultima emozione il sorpasso, aggressivo dopo un contatto ruota-ruota in rettilineo, di Alesi su Lorandi, nel corso dell’ultimo giro che gli vale l’ottava piazza. Fukuzumi vince davanti a Russell che allunga su Aitken.

Ordine d’arrivo – Jerez de la Frontera gara-1

1. Nirei Fukuzumi – ART Grand Prix

2. George Russell – ART Grand Prix

3. Jack Aitken – ART Grand Prix

4. Daniel Ticktum – DAMS

5. Anthoine Hubert – ART Grand Prix

6. Nico Kari – Arden International

7. Dorian Boccolacci – Trident

8. Giuliano Alesi – Trident

9. Alessio Lorandi – Jenzer Motorsport

10. Julien Falchero – Campos Racing

 

Samuele Fassino

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies