FIA F2 | Gp Italia, Sprint Race: Russell trionfa e allunga nel Mondiale

FIA F2

Va a al pilota della Art GP George Russell la Sprint Race della Formula 2 a Monza. Il leader del Mondiale, dopo un'ottima partenza, ha sfruttato un errore di Artem Markelov, e conquistata la vetta non l'ha più lasciata fino alla bandiera a scacchi. Dietro l'inglese, il russo della Russian Time ha bissato il secondo posto della Feature Race di ieri, precedendo Sergio Sette

Camara che era scattato dalla prima fila. Gli italiani: P6 per Luca Ghiotto, P10 per Antonio Fuoco e P12 per Alessio Lorandi.

Dopo non essere stato brillantissimo nella giornata di ieri, nonostante partisse dalla pole position, George Russell era chiamato ad una pronta riscossa, ma più per il morale che per un Mondiale di cui, gara dopo gara, è sempre più padrone. Dopo essersi messo in scia di Latifi e Markelov, il pilota Mercedes ha aspettato il momento giusto per portarsi in testa e conquistare la vittoria numero cinque in stagione.

La gara. Parte benissimo Nicholas Latifi, che approfitta di una partenza al rallentatore di Boschung e Sette Camara, per portarsi in testa seguito da Markelov e da Albon. Ottima la partenza anche per il nostro Luca Ghiotto che recupera diverse posizioni, attestandosi al 6° posto.

Nelle fasi iniziali della gara è l'alfiere della Dams che cerca di dettare il ritmo, venendo seguito come un'ombra da Russell, a sua volta insidiato da un Markelov in stato di grazia, come dimostrato nella Feature Race di ieri. Bastano pochi allo young driver della Renault per prendere la testa della corsa ed ingaggiare un bel duello a suon di giri veloci con il collega inglese. Il momento clou della corsa è il giro 11, quando Markelov in evidente affanno, commette un lungo alla Prima Variante, mettendo in condizione Russell di superarlo. E' l'episodio che decide la gara, visto che nei restanti dieci giri per il pilota della Art Grand Prix si tratta solamente di amministrare il vantaggio, in attesa della bandiera a scacchi.

Per Russell è il quinto successo stagionale che, unito alla pole position di ieri, permettono all'inglese di incrementare il suo vantaggio portandolo a 22 punti su Norris, oggi 5°. Gara tutto sommato discreta quella dei nostri portacolori con Luca Ghiotto che è riuscito ad entrare in zona punti (6°), mentre dalle retrovie si sono ben comportati anche Antonio Fuoco (10°) e Alessio Lorandi (12°).

Prossimo appuntamento per la serie il Gp di Russia, a Sochi, nel weekend del 28-30 settembre.

Da Monza - Vincenzo Buonpane

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies