LiveGP Award 2017, le nomination: Luca Ghiotto

FIA F2

Uno dei quattro piloti candidati al LiveGP Award nella sezione auto è Luca Ghiotto. Grazie al quarto posto conquistato nell’ultima stagione di Formula 2, il pilota vicentino si è guadagnato la nomination per il nostro ormai consueto trofeo di fine anno riservato al miglior pilota under 23 italiano. A decidere il nome del vincitore, come sempre, saranno i nostri lettori, sicuramente desiderosi di saperne di più riguardo ognuno dei nostri giovani talenti.

SCOPRI QUI COME VOTARE PER IL LIVEGP AWARD 2017 SEZ. AUTO E VINCERE UN FANTASTICO TEST-PREMIO IN PISTA!

Luca Ghiotto esordisce nel mondo delle corse nel 2008, correndo con i kart e vincendo subito il titolo in KF3. Dopo altri due anni di esperienza nella stessa categoria, arriva il momento delle monoposto con il passaggio in Formula Abarth nel 2011, dove Luca raggiunge il nono posto nel campionato italiano ed il sesto in quello europeo. L’anno successivo, sempre con il team Prema si laurea vicecampione in entrambe le serie.

Nel 2013 disputa sia il campionato Eurocup Formula Renault 2.0 che il campionato Alps Formula Renault 2.0 terminando al nono posto. Il 2014 è l'anno della svolta: dopo aver disputato una stagione completa in Formula Renault 3.5, Ghiotto debutta in GP3 per disputare le ultime quattro gare del campionato, conquistando la pole position già alla sua prima occasione a Spa Francorchamps.

Nel 2015 il vicentino è sempre in GP3, con Trident, dove grazie a 5 vittorie, 5 pole position, 8 podi, 9 giri veloci, chiude al 2° posto il campionato, perdendo la leadership soltanto all'ultimo appuntamento.

Dopo aver debuttato nel 2016 nella GP2 Series al volante di una vettura del team Trident, Luca si presenta ai nastri di partenza nella stessa categoria (ribattezzata Formula 2) anche nel corso di quest’ultimo anno agonistico, correndo per il team Russian Time. La ciliegina sulla torta è rappresentata dal debutto al volante di una Formula 1, la Williams, durante i test ufficiali del Circus all'Hungaroring di questa estate, dove affianca il brasiliano Felipe Massa.

Annunciato come uno dei principali protagonisti del campionato, il 22enne di Arzignano non delude le aspettative, regalando tanto spettacolo in pista, ma soprattutto cogliendo risultati importanti quali 8 podi, di cui quello più importante a Monza, davanti al suo pubblico, dove trionfa in gara 2 riscattando la beffa del giorno prima, quando una penalizzazione gli aveva negato la vittoria in gara 1 conquistata al termine di un'entusiasmante rimonta.

Grazie ai 185 punti finali, Luca non solo ha chiuso il 2017 con un buon quarto posto nella serie di lancio verso la F1, ma ha permesso anche alla sua squadra di aggiudicarsi il titolo fra i team, ed un posto tra i candidati del LiveGP Award…

Carlo Luciani

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies