FIA F2 | Sakhir: Leclerc si prende la prima pole stagionale, Fuoco penalizzato

FIA F2

Sul circuito di Sakhir si sono svolte le prime qualifiche stagionali della Formula 2, che hanno sancito l'ordine di schieramento per la prima delle due gare in programma del weekend. A dettare legge ci ha pensato Charles Leclerc, che va così a prendersi i primi quattro punti in palio con un giro a dir poco fenomenale di 1:38.907, unico al di sotto del muro 1:39. Con oltre 6 decimi di distacco, in seconda posizione si è piazzato Antonio Fuoco, il quale è stato pero in seguito penalizzato di tre posizioni per aver ostacolato Markelov: il calabrese partirà dunque dalla quinta piazza.

Il team Prema, nonostante il cambio di piloti, non ha deluso le aspettative ed è pront a confermare il titolo di campione anche quest'anno, lasciando liberi di duellare i propri alfieri. Complice la penalità inflitta a Fuoco, in seconda piazza si schiererà un'altra vecchia conoscenza della GP3 Series, Nick De Vries, che ha portato la sua Rapax a meno di un decimo da Fuoco. A seguire il giovane olandese in seconda fila ci sarà Norman Nato, confermatosi ancora competitivo e che avrà dalla sua una maggiore esperienza rispetto agli avversari che lo precedono in fase di gestione della corsa.

Con un tempo di 1:38.948 scatterà dal quarto posto Luca Ghiotto, il quale sicuramente non si limiterà a mantenere la posizione di partenza, ma tenterà una gara in attacco per agguantare almeno la zona podio. Al fianco di Fuoco in terza fila vi sarà Nobuharu Matsushita, primo dei piloti ART Grand Prix. Un pò deludente la qualifica della scuderia francese, che oltre alla P6 rimediata dal giapponese è riuscita ad agguantare soltanto un nono posto con il rookie Alexander Albon.

La quarta fila invece sarà occupata invece da Artem Markelov, compagno di squadra di Ghiotto in Russian Time, e da Oliver Rowland, che nella sessione di prove libere era risultato il migliore. In top ten anche Sergio Sette Camara, un altro dei tanti esordienti presenti quest'anno sulla griglia di partenza. Da sottolineare anche che la sessione di qualifica è terminata con due minuti di anticipo per via di un incidente che ha coinvolto Gustav Malja e Nabil Jeffri, i quali sono finiti fuori pista danneggiando le proprie vetture. il primo è stato ritenuto responsabile venendo penalizzato di cinque posizioni, al pari di Gelael, Canamasas e Coletti, i quali scatteranno addirittura dalla pit-lane per non aver rallentato a sufficienza durante il regime di VSC. L'appuntamento con la main race è per oggi alle 12:10 (ora italiana).

Carlo Luciani

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies