Grande vittoria di Charles Leclerc in gara-2 a Sakhir. Il pilota monegasco ha trionfato al termine di una corsa pazza, caratterizzata in primo luogo dal caldo, che ha messo in difficoltà molti piloti, trovatisi in crisi di gomme, e costretti poi ad effettuare una sosta ai box non prevista. Proprio grazie a questo fattore, in casa Prema hanno ben pensato di far rientrare anticipatamente Leclerc, il quale poi ha risalito rapidamente la classifica a suon di sorpassi e di giri veloci.

E’ iniziata non senza sorprese la nuova stagione di Formula 2. Nella main race di Sakhir ha trionfato Artem Markelov, partito dalla settima posizione, ma autore di una gara senza errori e gestita al meglio dal punto di vista delle gomme. Il pilota russo, infatti, tardando la sua sosta, è riuscito a mantenere l'efficacia dei suoi pneumatici a mescola soft, superando nel finale prima Leclerc e poi Nato, e conquistando una vittoria inattesa per lui e per il team Russian Time.

A partire da questo weekend anche la “nuova” Formula 2 prenderà il via. Dopo il recente cambio di denominazione della ormai ex-GP2 Series, infatti, questo fine settimana la categoria propedeutica per la Formula 1 sarà in Bahrain per il primo degli undici appuntamenti in programma per quest’anno. Ai nastri di partenza saranno presenti anche due italiani: Luca Ghiotto, alla sua seconda stagione nella serie cadetta, e Antonio Fuoco, rookie e terzo classificato della GP3 Series 2016.

Anche il secondo giorno di test della Formula 2 è andato in archivio: dopo l’inaspettata pioggia di ieri, sul circuito di Sakhir è finalmente tornato a splendere anche il sole, che ha permesso ai piloti di migliorare i tempi ottenuti durante la prima giornata di test. Questa volta a svettare è stato Nicholas Latifi (DAMS), che in mattinataa ha fermato il cronometro sul tempo di 1.40:541, mettendosi alle spalle Luca Ghiotto, lontano poco più di un decimo di secondo ma capace di confermare il suo trend positivo nel corso di questa tre giorni.

Sul circuito di Sakhir si sono svolte le prime qualifiche stagionali della Formula 2, che hanno sancito l'ordine di schieramento per la prima delle due gare in programma del weekend. A dettare legge ci ha pensato Charles Leclerc, che va così a prendersi i primi quattro punti in palio con un giro a dir poco fenomenale di 1:38.907, unico al di sotto del muro 1:39. Con oltre 6 decimi di distacco, in seconda posizione si è piazzato Antonio Fuoco, il quale è stato pero in seguito penalizzato di tre posizioni per aver ostacolato Markelov: il calabrese partirà dunque dalla quinta piazza.

L'ultima giornata di test pre-stagionali FIA F2 è andata in archivio con Nyck De Vries mattatore in entrambe le sessioni. Il pilota olandese del team Rapax si è infatti messo tutti alle spalle, precedendo di pochi millesimi Oliver Rowland al mattino ed il compagno Johnny Cecotto nella sessione pomeridiana. Per team e piloti quella andata in scena sul tracciato di Sakhir è stata l'ultima occasione per testare le rispettive monoposto, in vista dell'esordio stagionale che avverrà nel weekend del 14-16 Aprile sempre in Bahrain.

La Formula 2 è tornata in azione per la seconda sessione di test pre-stagionali sul circuito di Sakhir, in Bahrain. Dopo le prime indicazioni emerse dalla tre-giorni di Barcellona, il circus della categoria cadetta si è ritrovato in pista per mettersi al lavoro sul circuito da dove, nel weekend del 15-16 aprile, scatterà la nuova edizione della serie. A svettare, nel corso di una prima giornata stranamente condizionata dalla pioggia, sonop stati Charles Leclerc al mattino e Luca Ghiotto nella sessione pomeridiana.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies