Formula E | Ufficializzato il calendario della stagione 2018/19: si parte con l'ePrix di Ad Diriyah, chiusura con il doppio round di New York

Formula E

Nella giornata di ieri, venerdì 12 ottobre, il World Motor Sport Council riunitosi a Parigi ha approvato il calendario definitivo della stagione 2018/19 della Formula E. Il nuovo campionato, che proietta la categoria elettrica in una nuova era visti i rilevanti cambiamenti a cui sono state sottoposte le nuove monoposto, prevede 13 appuntamenti e scatterà il prossimo 15 dicembre in Arabia Saudita: tra le strade di Ad Diriyah, al suo primo ePrix, partirà la caccia al campione del mondo in carica Jean Eric Vergne.

Tra le novità presenti nella nuova stagione figurano anche le partecipazioni di Sanya e Berna, tracciati al debutto in Formula E, le cui gare si disputeranno rispettivamente il 23 marzo e il 22 giugno. Oltre a Sanya, la Cina ospiterà anche l’appuntamento di Hong Kong (10 marzo) successivo alla gara di Città del Messico (16 febbraio). In Sud America la categoria elettrica sarà presente anche in Cile per la gara di Santiago (26 gennaio). In Africa invece il Circus elettrico farà tappa a Marrakesh il 12 gennaio per il secondo appuntamento della stagione.

Tra i ritorni compare Montecarlo, la cui gara si svolgerà l’11 maggio.

La tappa italiana di Roma andrà in scena il 13 aprile, cui seguiranno Parigi (27 aprile), il già citato round di Montecarlo, Berlino (25 maggio) e Berna che chiuderà la serie di gare europee.

Il finale di stagione si consumerà negli Stati Uniti d’America con la doppia corsa di New York (13-14 luglio).

Piero Ladisa

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies