Formula E | E-Prix New York Gara 1, doppietta Audi nel giorno del trionfo iridato di Jean Eric Vergne

Formula E

E' Jean Eric Vergne il Campione del Mondo della stagione 4 della Formula E. Il pilota transalpino, partito dal fondo dello schieramento per la penalità subita nel corso delle qualifiche, con una strepitosa rimonta si è portato fino alla quinta posizione e grazie al nono posto di Sam Bird ha potuto festeggiare con una gara d'anticipo il meritato titolo. Per la cronaca l'e-prix è stato dominato dalle due Audi con Lucas Di Grassi che ha preceduto Daniel Abt.

E' sarà proprio la sfida per il titolo costruttori tra il team tedesco e la Techeetah l'unico motivo d'interesse di un campionato che, per quanto riguarda i piloti, ha decretato il successo di Jean Eric Vergne. Un titolo meritato e conquistato al termine di una gara che sembrava in salita dopo l'esito delle qualifiche, quando entrambe le vetture del team cinese erano state retrocesse in fondo allo schieramento per aver utilizzato troppa potenza rispetto al limite imposto dal regolamento.

Una penalità che non ha demoralizzato i due alfieri della Techeetah che, assieme a Lucas Di Grassi, sono stati gli autentici mattatori di questo appuntamento a stelle e strisce. Il pilota brasiliano, dopo essere risalito dall'undicesima posizione in griglia, ha rotto gli indugi al giro 24 andando a superare (non senza qualche polemica) il teammate Daniel Abt, andando a trionfare precedendo proprio il tedesco e Sebastien Buemi, partito dalla pole position ma mai in grado di impensierire le due Audi. Ai piedi del podio ha chiuso un ottimo Tom Dilmann (4°), davanti al neo campione Jean Eric Vergne e Nick Heidfeld (6°) con Andrè Lotterer (7°), Maro Engel (8°), Sam Bird (9°) e Nicolas Prost (10°) a chiudere la Top 10.

In classifica generale JEV vola a 173 punti contro i 142 di Bird con a seguire Di Grassi a 126 e Buemi a 110 mentre nel costruttori comanda sempre la Techeetah a 235 ma con un margine di soli 5 punti sull'Audi. Domani giornata che inizierà con la sessione di prove libere che scatterà alle ore 15 italiane, con qualifiche aller ore 17 e start della gara previsto per le 21 ora italiana.

Vincenzo Buonpane

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies