Formula E | Preview E-Prix New York, chi sarà Campione tra Vergne e Bird?

Formula E

Sarà l'atto finale di New York a decidere chi, tra Jean Eric Vergne e Sam Bird, succederà a  Lucas Di Grassi nell'albo d'oro della Formula E. Si ripartirà dall'e-prix di Zurigo e dai 23 punti che separano i due in classifica, con il pilota francese che avrà il vantaggio, non da poco, di potersi permettere di gestire la situazione. Interessante anche la lotta per il terzo posto con un quartetto di piloti racchiusi in soli 16 punti e sicuramente destinati ad essere gli arbitri di questo avvincente finale di campionato.

Teatro della sfida lo splendido scenario di Brooklyn su un layout modificato e rinnovato rispetto alla passata stagione: più lungo di 400 metri e con il senso di marcia invertito rispetto al 2017. Per il resto solito sfondo mozzafiato con le vetture che sfrecceranno tra Lower Manhattan e la Statua della Libertà per un totale di 88 giri (45 al sabato e 43 la domenica). Tanti i punti di sorpasso lungo tutto il tracciato con le curve 6,9 e 14 che sembrano adatte per questo tipo di manovra. Chiusura con un'ultima curiosità sul tracciato: linea di partenza e arrivo non coincidono dato che lo start avverrà nel rettilineo tra curva 5 e curva 6 mentre la bandiera a scacchi sarà sventolata tra curva 1 e curva 2.

Lo scorso e-prix di Zurigo ha riaperto un campionato che sembrava sempre più tra le mani di Jean Eric Vergne. Ora per il francese solo 23 punti di margine sul collega britannico, ma con il vantaggio di poter gestire la situazione e di una lotta per il terzo posto nel Mondiale ancora del tutto apertissima. Infatti Lucas Di Grassi ha solo 9 punti di margine su Buemi e 15 e 16, rispettivamente su Rosenqvist e sul compagno di squadra Abt, e tutto lascia presagire che potranno essere proprio loro a far pendere l'ago della bilancia verso uno o verso l'altro. Ma JEV potrebbe già festeggiare nella giornata di sabato? La risposta è affermativa a patto che l'afiere della Techeetah arrivi ad un +30 su Bird, obiettivo facilmente raggiungibile vincendo la gara, con Bird secondo, oppure terminare al secondo posto, con Bird al terzo, ma avendo conquistato pole position e giro veloce. Altrimenti tutto rimandato alla giornata di domenica!

Il ricchissimo programma del weekend inizierà con il tradizionale shakedown del venerdì alle 15 locali (le 21 italiane), per poi proseguire nelle giornate di sabato e domenica secondo questo programma:

SABATO 14 LUGLIO

07:30 - 08.15 FREE PRACTICE 1

10:00 - 10:30 FREE PRACTICE 2

11:30 - 11:36 QUALIFYING 1 GROUP 1

11:40 - 11:46 QUALIFYING 1 GROUP 2

11:50 - 11:56 QUALIFYING 1 GROUP 3

12:00 - 12:06 QUALIFYING 1 GROUP 4

12:15 - 12:30 SUPER POLE 1

15:34 RACE 1 (45 laps)

DOMENICA 15 LUGLIO

08:30 - 09.15 FREE PRACTICE 3

11:00 - 11:06 QUALIFYING 2 GROUP 1

11:10 - 11:16 QUALIFYING 2 GROUP 2

11:20 - 11:26 QUALIFYING 2 GROUP 3

11:30 - 11:36 QUALIFYING 2 GROUP 4

11:45 - 12:00 SUPER POLE 2

15:04 RACE 2 (43 laps)

La copertura televisiva sarà a cura di Mediaset ed Eurosport che trasmeterranno qualifiche e gare in diretta con questi orari:

Vincenzo Buonpane

 

 

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies