Formula E | Doppietta Audi a Berlino! Vergne allunga su Bird

Formula E

Daniel Abt chiude alla grande il suo weekend perfetto dominando dal primo all'ultimo giro l'e-prix di Berlino dopo aver conquistato anche la Super Pole. A completare il trionfo dell'Audi Lucas Di Grassi, secondo al traguardo, davanti al leader del Mondiale Jean Eric Vergne che, complice il 7° di Bird, porta a 40 punti il suo vantaggio in classifica quando mancano tre round alla fine del campionato.

Che fosse la giornata di Daniel Abt lo si era capito fin dai primissimi metri del weekend tedesco della Formula E. L'alfiere dell'Audi dopo aver lasciato le luci della ribalta ai suoi avversari nel corso delle due sessioni di prove libere, già nel corso delle qualifiche ha fatto immediatamente capire di voler fare sul serio andando a conquistare la sua seconda Super Pole in carriera (con la prima che risale addirittura a Long Beach nella stagione 1) davanti alla sorpresa di giornata Oliver Turvey e al leader del Mondiale Jean Eric Vergne.

Allo start Abt è stato perfetto nel mantenere la testa della corsa con l'alfiere della NIO impegnato a rintuzzare gli attacchi dell'arrembante Techeetah mentre tenta una staccata impossibile all'esterno Felix Rosenqvist che, però, finisce sullo sporco perdendo diverse posizioni. La prima parte di gara vede Abt allungare praticamente ad ogni giro, con Turvey che ben presto viene ripreso prima da Di Grassi e poi da Buemi, entrambi davanti ad un Vergne che sembra essere in difficoltà. Anche l'altra grande sorpresa delle qualifiche, Jerome D'Ambrosio, ben presto incomincia ad essere sfilato dal resto del gruppo assestandosi intorno alla decima posizione.

Prima della metà di gara, e del conseguente cambio vettura, grande spettacolo al numeroso e caldo pubblico lo regalano Buemi e Vergne con il francese che riesce ad avere la meglio sullo svizzero del'e-dams. Dopo la sosta obbligatoria ai box, però, la situazione ritorna ad essere quella di pochi giri prima grazie all'ottimo lavoro ai box della crew francese. Anche in casa Audi pit più che positivo con Di Grassi che esce incollato al posteriore della vettura del compagno di squadra.

Ma con l'Abt di oggi nulla può nemmeno il campione del mondo in carica, che non può far altro che accodarsi al tedesco che conquista la vittoria ed un Grand Cheelem (pole position, vittoria e giro veloce), vera rarità in Formula E. Chiude il podio Vergne mentre Buemi (4°), Turvey (5°), Evans (6°), Bird (7°), Engel (8°), Lotterer (9°) e Heidfeld (10°) chiudono la Top 10.

In classifica generale Vergne sale a 162 punti con ben 40 punti di vantaggio su Bird (122) mentre si fa interessante la lotta per il 3° posto con ben 4 piloti (Rosenqvist 86, Bird 85, Buemi 82 e Di Grassi 76) in soli 10 punti.

Prossimo appuntamento lo storico e-prix di Zurigo il 10 giugno, con la Svizzera che ospita per la prima volta dal 1955 una gara motoristica su suolo elvetico.

Vincenzo Buonpane

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies