Formula E | Preview ePrix Parigi: i big a caccia di riscatto

Formula E

Archiviato il primo storico appuntamento tra le strade di Roma, andato in scena sabato 14 aprile, la Formula E torna in pista questo sabato per l’ePrix di Parigi. Alla sua terza edizione nel Circus elettrico, il tracciato cittadino della capitale francese, che si snoda attorno all’Hotel National des Invalides, al cui interno sono conservati i resti mortali di Napoleone, è formato da 14 curve, per un totale di 1.9 chilometri, che lo rendono una dei più corti del campionato. 

La gara romana ci ha lasciato in erede l’ennesima corsa ricca di duelli e colpi di scena. Ad uscire vincitore da questa “roulette” di Sam Bird, autore di un testa a testa con il campione del mondo in carica Lucas Di Grassi, che approfittando della vittoria conquistata all’Eur si è portato al secondo posto della classifica iridata scavalcando Felix Rosenqvist.

La classifica iridata vede sempre in testa Jean Eric Vergne, protagonista di una prestazione opaca in quel di Roma, con 18 punti di vantaggio proprio su Bird. Quale migliore occasione per il francese della Techeetah di tornare a recitare un ruolo da protagonista in pista se non nella gara di casa?

Tra i bocciati di Roma figura anche Felix Rosenqvist, che ha letteralmente gettato alle ortiche una probabile vittoria. Infatti, dopo essere scattato dalla pole, lo svedese ha dovuto ritirarsi mentre era in testa all’ePrix per la rottura della sospensione danneggiata dopo una toccata contro le barriere. Un brutto colpo per Felix, che certifica un certifica un momento difficile e delicato di stagione dal punto di vista dei risultati: è dalla gara di Marrakech, datata 13 gennaio, che non centra la Top Three. Anche per l’alfiere del team Mahindra l’appuntamento parigino può rappresentare la gara del pronto riscatto. Così come Sebastien Buemi, ancora a secco di successi in questa stagione.

Ecco gli orari per seguire l’ePrix di Parigi in programma sabato 14 aprile: 

Ore 12.00: Qualifiche (Diretta Tv su Eurosport 2) - Differita ore 15:00 su Italia 1 e Italia 2

Ore 16.00: Gara (Diretta Tv su Italia 1, Italia 2, Eurosport 1)

 

Piero Ladisa

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies