Formula E | ePrix Roma: dalla città eterna riparte la stagione elettrica giunta al giro di boa

Formula E

Archiviato il trittico di appuntamenti latino-sudamericani (Santiago, Città del Messico, Punta del Este), che ha segnato anche il giro di boa della stagione, la Formula E riparte sabato dall’attesissima trasferta di Roma, all’esordio assoluto nella categoria elettrica. Il tracciato della Capitale, presentato in grande stile qualche mese fa, si snoderà nella zona dell’Eur, per un totale di 21 giri, con le monoposto che scatteranno da Via Cristoforo percorrendo la zona intorno all’Obelisco di Marconi avendo sullo sfondo il Palazzo della Civiltà Italiana, ribattezzato anche come Colosseo quadrato.

L’appuntamento uruguaiano di Punta del Este ci ha lasciato in eredità una gara viva e imprevedibile, a dimostrazione, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di una stagione bellissima ed entusiasmante che ci regalerà emozioni fino all’ultimo metro. A salire sugli scudi sono stati chiaramente Jean Eric Vergne e Lucas Di Grassi, autori di un formidabile duello ruota a ruota che alla fine ha premiato il francese del team Techeetah. Un successo importante sia per l’ex collaudatore della Ferrari che per la scuderia cinese, che hanno consolidato le rispettive leadership iridate.

Difatti ora Vergne guida il Mondiale piloti con ben 30 punti di vantaggio su Felix Rosenqvist, mentre Techeetah vanta 27 lunghezze sulla Mahindra. Proprio il team indiano e il suo alfiere svedese sono riusciti a riscattare a Punta del Este, con una buona gara di rimonta (da 12° a 4°), una sessione di qualifica più che deludente. Anche se nelle ultime uscite sono sembrati lontani parenti della monoposto e del pilota ammirati fino alla vittoria di Marrakech, gara che finora segna anche la loro ultima partecipazione a podio.

Tra coloro che cercheranno pronto riscatto nella trasferta di Roma figura il nome di Sebastien Buemi, condizionato in Uruguay dalla rottura del braccetto della sospensione che lo ha costretto al ritiro. Anche il francese della Renault e.Dams è apparso distante dalla smalto dei tempi migliori, che lo avevano portato a laurearsi campione nella stagione 2015-16 e a lottare fino all’ultimo con Di Grassi lo scorso anno.

Un grosso in bocca a lupo, non può essere diversamente, va ai nostri portacolori Luca Filippi ed Edoardo Mortara. A entrambi infatti auguriamo una gara solida, che possa, chissà, sfociare in un risultato degno di nota, davanti al pubblico amico.

Questo il programma dell’ePrix di Roma in programma sabato 14 aprile: 

Ore 8.00: FP1

Ore 10.30: FP2 (Diretta Tv su Italia 2)

Ore 12.00: Qualifiche (Diretta Tv su Italia 1 e Italia 2)

Ore 16.00: Gara (Diretta Tv su Italia 1 e Italia 2)

 

Piero Ladisa 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies