Formula E | ePrix Punta del Este: Di Grassi conquista la Superpole, Vergne 5°. Qualifiche sottotono per Buemi e Rosenqvist

Formula E

Lucas Di Grassi centra la Superpole nelle qualifiche dell’ePrix di Punta del Este, l'appuntamento uruguaiano tornato in calendario dopo tre anni d’assenza in sostituzione della gara di San Paolo. Il brasiliano dell’Audi, autore della migliore prestazione in 1’13”948, dopo un inizio di stagione difficile, è riuscito finalmente a trovare il primo vero squillo degno di nota. In prima fila, accanto al campione del mondo in carica, scatterà anche la Virgin Racing di Lynn che ha pagato 241 millesimi di ritardo da Di Grassi.

Seconda fila per la Jaguar di Mitch Evans e per la NIO di Oliver Turvey. Solo quinto tempo per l’attuale leader del campionato Jean Eric Vergne, che aveva fatto segnare il miglior tempo al termine delle quattro cinquine. Sesto Daniel Abt, vincitore dell'ePrix di Città del Messico. Qualifiche sottotono invece per Sebastien Buemi e Felix Rosenqvist. Il francese, autore della migliore prestazione nelle FP1, ha ottenuto il 7° crono mentre lo svedese della Mahindra non è andato oltre il 12° tempo.

Capitolo italiani: Luca Filippi e Edoarda Mortara hanno segnato rispettivamente il 15° e 16° tempo. A caldo, il pilota della NIO, che sarà penalizzato di 10 posizionato per non aver superato i limiti di velocità sotto regime di bandiera rossa nelle seconde libere, ha dichiarato di “non essersi sentito a proprio agio con la macchina, specialmente nei cambi di direzione”.

Sarà invece un ePrix in salita quello che attende Nick Heidfeld, Nelson Piquet jr e Nicolas Prost. Il tedesco della Mahindra, sorteggiato nel terzo gruppo delle qualifiche, è andato a impattare contro le barriere poste a curva 17: un incidente che ha costretto la direzione gara a sventolare la bandiera rossa per permettere ai commissari di pista di rimuovere la monoposto indiana.

A muro anche il brasiliano della Jaguar, inserito nel quarto e ultimo gruppo. Un incidente simile nelle fattezze a quello occorso al francese della Renault, figlio d’arte, nel corso della seconda cinquina. Prost infatti, dopo aver toccato il paletto esterno posto in prossimità di una curva, ha perso il controllo della propria Z.E. 17 andando a sbattere e rovinando così la parte anteriore della e.Dams numero 8.

Alle 20:00 il via della gara, con diretta su Italia 2 a partire dalle 19:40.

Piero Ladisa

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies