Formula E | Preview ePrix Città del Messico: Vergne e Techeetah per difendere la supremazia iridata, Di Grassi in cerca della svolta

Formula E

Dopo un mese esatto di pausa, la Formula E torna in pista domani all’Autodromo Hermanos Rodriguez, una pista permanente ma dalla conformazione diversa rispetto a quella che ospita il Mondiale di Formula 1. L'ePrix di Città del Messico, quinto appuntamento stagionale, vedrà la serie riservata a monoposto elettriche entrare più che mai nel vivo di una stagione che già dalle prime battute ha regalato brividi ed emozioni.

 

L’ultima trasferta, andata in scena nel centro di Santiago, alla prima apparizione nella categoria elettrica, ci ha lasciato in eredità la prima storica doppietta, non senza qualche brivido, del team Techeetah con Jean Eric Vergne 1° e Andre Lotterer 2°. Un uno-due che ha avuto ripercussioni importanti anche nelle classifiche iridate, con il francese e la scuderia cinese che si sono issati in vetta alle classifiche piloti e costruttori scavalcando rispettivamente Felix Rosenqvist e Mahindra Racing e che saranno chiamati a difendere la supremazia conquistata nella capitale cinese. Una lotta, quella al trono elettrico che, mai come quest’anno, appare viva, imprevedibile e ricca di colpi di scena.

Lotta iridata che, al momento, appare un'utopia per Audi. In Cile la casa tedesca ha dovuto alzare bandiera bianca sia con Lucas Di Grassi che con Daniel Abt. Il brasiliano sembra oramai caduto in una crisi di risultati che, nella giovane storia della Formula E, non aveva mai colpito in maniera così netta, drastica e marcata un campione del mondo in carica.

Di Grassi infatti nei primi quattro ePrix della stagione non ha marcato nessun punto, condizionato anche dalle diverse noie tecniche che hanno afflitto la sua monoposto. Proprio a Città del Messico, dove nell’edizione dello scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta che lo portò al successo dopo essere partito dalla 15ma posizione, il pilota di punta dell’Audi è chiamato alla cosiddetta gara della svolta, per continuare a coltivare quel sogno di rimonta iridato che ad oggi appare però una chimera.  

 

 

Questo il programma dell’ePrix di Santiago di sabato 3 marzo (orari italiani): 

Ore 19.00: Qualifiche (Diretta Tv su Italia 2 a partire dalle 18.45)

Ore 23.00: Gara (Diretta Tv Italia 2 a partire dalle 22:45)

Piero Ladisa

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies