FIA F3 | Spielberg: Schumacher e Shwartzman trionfano, Prema campione costruttori per l'ottavo anno di fila!

F3 FIA European Championship

Dopo il weekend appena terminato sul circuito di Spielberg, il team Prema può dedicarsi finalmente ai festeggiamenti: con due vittorie di Schumacher e la prima di Robert Shwartzman, infatti oggi il team veneto si è laureato (per l'ottava volta consecutiva!) campione FIA F3 tra i costruttori.

Già con molte vittorie e campioni scoperti in diverse categorie, la squadra della famiglia Rosin aggiunge l'ennesimo sigillo conquistato ad un palmares già ricchissimo. E come se non bastasse, il loro pupillo Mick Schumacher diventa il nuovo leader della classifica della terza serie fuggendo con 49 punti di vantaggio sul diretto rivale Dan Ticktum ad un solo weekend di gara dal termine: si, perché il ritiro in gara-2 è costato caro all'inglese del team Motopark, che sarà chiamato a fare bene a tutti i costi a metà ottobre ad Hockenheim se vuole conquistare il titolo. 

Gara-1. La prima delle 3 corse si svolge sotto la pioggia: Schumacher, si trova al comando alla partenza, seguito dai compagni di squadra Shwartzman e Marcus Armstrong. Subito Shwartzman tenta di passare il leader della corsa, senza successo. Il russo del team Prema, però non lascia scappare l'avversario rimanendogli attaccato. Ferdinand Hasburg attacca Armstrong: il pilota di casa si ritrova affiancato al pilota del team Prema, ma Hasburg riesce a rimane davanti. Poco dopo Armstrong conquista la terza piazza, intanto Mick Schumacher fa il giro veloce. Più indietro Alex Palou attacca Juri Vips, attaccando poco dopo anche Armstrong. Lo spagnolo del team Hitachi Palou finalmente supera il neozelandese. Jehan Daruvala, Dan Ticktum e Fabio Scherer lottano per l'ottava piazza: Ticktum attacca Daruvala, i due sono affiancati, ma da dietro arriva minaccioso Scherer.  Daruvala mette le ruote al di là del tracciato, ma riesce a rientrare davanti ai due: l'indiano, però, deve arrendersi a Ticktum, che lo sorpassa. Nelle ultime battute di gara Armstrong attacca Hasburg, salendo in quarta posizione. Il neozelandese precedema sul traguardo Mick Schumacher, Shwartzman e Palou.

Gara-2. Mick Schumacher scatta ancora una volta dalla prima casella, questa volta però su un tracciato illuminato dal sole. Alla partenza il tedesco è seguito da Armstrong e Shwartzman. Subito la SC entra in pista a causa di un contatto fra Sebastian Fernandez e Keyvan Andres. Dopo alcuni minuti di "congelamento" della griglia, la corsa riparte con la lotta fra Daruvala e Troitskyi con quest'ultimo che è costretto a parcheggiare la vettura nell'erba a causa della rottura della sospensione. Artem Petrov esce di pista, mentre Palou accusa una foratura: la Safety Car fa nuovamente il proprio rientro in pista. Alla bandiera verde Shwartzman attacca Armstrong, il quale respinge gli attacchi del russo. Daruvala è di nuovo in bagarre, questa volta con Sacha Fenestraz e Ticktum: i 3 sono affiancati, si toccano e finiscono fuori pista, ritirandosi. A due giri dal termine la SC entra ancora ancora una volta in pista accompagnando Schumacher alla vittoria davanti ad Armstrong e Shwartzman. Grande peccato per Ticktum, che a causa del ritiro colleziona uno zero e perde la leadership.

Gara-3. Terza pole per Mick Schumacher, che gli permette di scattare ancora una volta dalla prima casella, con alle sue spalle Shwartzman e Aberdein. Alla prima curva Schumacher va largo e ne approfitta Shwartzman per andare al comando. Ticktum infastidisce Armstrong, fino a sorpassarlo per poi puntare su Aberdein. L'inglese nelle ultime fasi di gara cerca in tutti i modi di stare attaccato al sudafricano che, però transita sul traguardo in terza piazza. Da segnalare il ritiro di Fenestraz. Al termine di una corsa condotta sempre in testa Shwartzman interrompe la serie di successi di Mick Schumacher, conquistando la prima vittoria proprio davanti al tedesco e a Aberdein.

Julian Hansen cambia casacca, l'ex Ma-con si è presentato infatti ai nastri di partenza con i colori del team Carlin. Con il team Prema già campione tra i team, resta solo più da definire chi tra Mick Schumacher e Dan Ticktum sarà l'ultimo campione del FIA F3: appuntamento quindi a metà ottobre per il consueto round sul tracciato di Hockenheim .

Giulia Scalerandi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies