FIA F3 | Mick Schumacher re del Nurburgring: 3 vittorie su 3 per il tedesco

F3 FIA European Championship

Il test a bordo della vettura di DAMS deve aver portato bene a Mick Schumacher, il quale ha ottenuto 2 pole position e 3 vittorie sul tracciato del Nurburgring, teatro della terzultima tappa stagionale del campionato FIA F3. Il weekend quasi perfetto gli ha permesso di lanciarsi nella lotta al campionato: nonostante l'inglese Dan Ticktum rimanga in testa con 264 punti, il figlio d'arte si porta a sole 3 lunghezze dal capoclassifica, con Marcus Armstrong a quota 220 punti.

Gara-1.  Robert Shwartzman scatta dalla pole position, ma Schumacher lo passa alla prima curva portandosi subito in testa. La Safety Car però entra subito in pista: nelle retrovie un incidente coinvolge più vetture: sono quelle di Alex Palou, Jehan Daruvala, Marino Sato, Juri Vips e Fabio Scherer. Alla bandiera verde Shwartzman fa segnare il giro più rapido e poco dopo Ticktum attacca Ralf Aron, il quale a sorpresa si vede superare anche da Enaam Ahmed. Nelle ultime fasi di corsa Artem Petrov viene penalizzato con un drive-through per partenza anticipata. Ticktum è vicinissimo a Shwartzman, ma si deve accontentare della terza piazza sul traguardo. Vince quindi Schumacher davanti a Shwartzman e Ticktum.

Gara-2. Questa volta è Schumacher a scattare dalla pole position sul tracciato di casa. Il tedesco, seguito anche questa volta dal compagno di scuderia Shwartzman e da Ticktum, prende immediatamente la testa della corsa, che però viene subito interrotta per l'uscita di pista di Ahmed, che richiede l'intervento della SC. Al re-start Schumacher fa segnare il giro più rapido, mentre Daruvala e Vips lottano piu indietro, con l'estone Vips che attacca l'indiano, ma quest'ultimo mette le ruote davanti all'avversario. Marino Sato urta Ben Hingeley: il giapponese esce di pista e la SC entra nuovamente in pista. Ritiro per entrambi i piloti. Al re-start Sebastian Fernández sbaglia andando dritto anziché percorrere la curva. Ancora una volta Ticktum si fa vedere negli specchietti di Robert Shwartzman, ma è il russo a rimanere davanti all'inglese: trionfa di nuovo Schumacher davanti a Shwartzman e Ticktum.

Gara-3. Ultima gara del weekend che vede ancora una volta partire dalla prima casella Mick Schumacher, che rimane al comando fino al traguardo. Shwartzman e Palou si trovano dietro al figlio d'arte alla prima curva. Subito Schumacher cerca di scappare facendo segnare un giro veloce, con Palou che abbassa però subito il record. Poco dopo Daruvala e Jonathan Aberdein lottano, con il sudafricano che tenta di stare davanti all'avversario, ma poi deve arrendersi cedendo la posizione a Daruvala. Sophia Floersch viene penalizzata con un drive-through per un contatto ai danni di Ameya Vaidyanathan. Anche questa gara porta il nome di Mick Schumacher, che vince la sesta gara in carriera. Alle sue spalle ancora una volta Shwartzman e poi Palou.

Terminato il weekend tedesco, appuntamento al penultimo weekend stagionale il 22 e 23 settembre a Spielberg. 

Giulia Scalerandi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies