Non avrebbe potuto chiedere di meglio il team Lotus: dopo la vittoria del campionato conquistata da Pietro Fittipaldi nella giornata di ieri, la scuderia chiude al meglio l'annata 2017 in World Series Formula V8 3.5 ottenendo in Bahrain una doppietta in gara-2, con Renè Binder davanti al compagno di scuderia. Buonissima gara anche per l'unica donna presente in pista: si tratta di Tatiana Calderon, che termina la corsa sul gradino più basso del podio nel suo weekend d'esordio. 

Venerdì 17 novembre 2017: una data che i più superstiziosi avrebbero volentieri evitato. Ma la giornata si è invece rivelata memorabile per Pietro Fittipaldi, il quale si è laureato campione della World Series Formula V8 3.5 al termine di gara-1 in Bahrain. Nonostante l'amarezza legata all'ultimo weekend della serie a ruote scoperte (che ha annunciato la chiusura dei battenti a partire dal 2018), il brasiliano nipote d'arte è entrato nella storia, iscrivendo il proprio nome nell'albo d'oro: gli è bastato un secondo posto in gara-1, dietro al rookie Henrique Chaves, che si è portato a casa la vittoria.

È già tutto pronto in Bahrain per il round conclusivo del FIA WEC e della World Series Formula V8 3.5 che andrà in scena nel weekend. In quest'ultima categoria saranno ben sei i piloti che si contenderanno il titolo iridato nello spazio di due manche. A rendere l'appuntamento più scoppiettante sarà sicuramente la pista, sconosciuta a tutti i piloti, che potrebbe prevedere eventuali colpi di scena. Pochi punti separano Pietro Fittipaldi (223), Matevos Isaakyan (213), Egor Orudzhev (198), Alfonso Celis Jr (192), Renè Binder (174) e Roy Nissany (174) che non mancheranno di darsi battaglia fino all'ultima curva. 

Non poteva chiedere di meglio Pietro Fittipaldi dal weekend appena trascorso in Messico della World Series Formula V8 3.5 (serie che fa da contorno al FIA WEC). Il pilota brasiliano ha infatti ottenuto ben due pole position e due vittorie, balzando nuovamente in testa alla classifica. Buon secondo posto in gara-1 per il russo Isaakyan, che invece proprio all'ultimo giro di gara-2 è stato coinvolto in un incidente con Roy Nissany. E' salito sul secondo gradino del podio in gara-2 invece l'idolo locale Alfonso Celis Jr. Buon weekend per Giuseppe Cipriani, che ha chiuso decimo in gara-1 e sesto in gara-2, assente invece Damiano Fioravanti. A condurre la clasifica generale è proprio Fittipaldi con 208, seguito da Isaakyan (a quota 193) e Celis Jr con 178 punti.

Cala il sipario su una serie capace di ritagliarsi per tanti anni un ruolo di primissimo piano nel motorsport: nel 2018, infatti, la World Series Formula V8 3.5 non partirà. La sofferta decisione è stata comunicata stamane dagli organizzatori della RPM-MKTG, in virtù dello scarso numero di iscritti e delle prospettive altrettanto limitate di crescita per il futuro. I motori si accenderanno dunque per l'ultima volta questo weekend in Bahrain, dopodiché verrà data (definitivamente?) la parola fine ad un campionato in grado di lanciare nel tempo numerosi talenti.

Sul tracciato statunitense di Austin, la capitale del Texas, è andato in scena il penultimo appuntamento della World Series Formula V8 3.5: tutto anticipato di un giorno per dare spazio alla 6 ore del FIA WEC. A trionfare in gara-1 è stato Renè Binder, il quale si è dovuto ritirare in gara-2. Quest'ultima è stata conquistata dal russo Egor Orudzhev, che ha preceduto lo spagnolo Alex Palou ed il messicano Diego Menchaca. A comandare la classifica è ancora Pietro Fittipaldi, con 223 punti, seguito dalla coppia SMP by AVF composta da Matevos Isaakyan (213 punti) e Egor Orudzhev (198).

Abbiamo contattato telefonicamente Pietro Fittipaldi, nipote del più celebre Emerson e attualmente impegnato nel campionato World Series Formula V8 3.5 con il team Lotus, in un'annata che sta vivendo da vero protagonista. Abbiamo chiesto al 21enne brasiliano quali siano i suoi obiettivi futuri, ma anche un'opinione sulla stagione del fratellino Enzo, che disputa il campionato di F4 Italia con il team Prema. Il tutto in attesa di vederlo in azione il prossimo weekend a Città del Messico, per il terz'ultimo atto di un campionato che lo vede attualmente al secondo posto in classifica con 158 punti.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies