Lunghe code ai semafori? Sperimentazione con auto a guida autonoma in Australia

Eventi e notizie

Tra automobilisti e semafori c'è di mezzo il traffico! Lo sappiamo bene quanto sia stressante aspettare che la luce verde ci dia il via libera. Lunghe code e tanto smog inalato sono gli effetti del rosso semaforico che più detestiamo. A cercare i risolvere questa problematica ci stanno pensando la multinazionale Cisco ed il governo australiano con la sperimentazione di un sistema atto a prevenire ingorghi e code in prossimità di incroci regolati dai semafori 

Prima dell'avvento delle automobili a guida autonoma nel "lontano" 2015 era già partita questa sperimentazione che ora vede in queste rivoluzionarie vetture un nuovo alleato dei semafori. Le auto, infatti, "dialogheranno" con i dispositivi semaforici in modo da studiare tempi medi di attesa e lunghezze delle code. In pratica attraverso il web ci sarà connessione ad un sistema centralizzato che cercherà di evitare gli ingorghi.

Cisco sta investendo un milione di dollari nella collaborazione con il governo australiano e l'amministrazione della città di Adelaide. In una prima fase saranno installati dei cartelli, a ridosso dei semafori, con particolari sensori che acquisiranno i dati quali numero di veicoli e loro velocità, intensità del traffico, direzione, presenza di pedoni e loro andatura. Algoritmi creati appositamente detteranno la durata del rosso e del verde a seconda del verificarsi di determinati condizioni con l'obiettivo di fluidificare il flusso veicolare e pedonale.

La digitalizzazione sta investendo sempre più il mondo della mobilità. Gli automobilisti attendono con ansia di poter constatare in prima persona i risultati su strade con meno traffico a beneficio di tutti. L'interconnessione è la strada da percorrere per un futuro migliore. Attenzione però alla privacy!

Fabrizio Crescenzi

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies