DTM | Hockenheim: è il rookie René Rast il nuovo campione della categoria

Dtm

In questo weekend è andato in scena l’ultimo appuntamento stagionale del DTM. Come consuetudine, il teatro del gran finale è stato il circuito di Hockenheim, che ha sancito anche le sorti di una stagione molto equilibrata. Tra i quattro pretendenti al titolo rimasti alla vigilia, alla fine ha trionfato René Rast, che proprio nell’ultima corsa è riuscito a beffare i suoi avversari/compagni dell’Audi, conquistando il titolo al suo primo anno nella competizione.

Gara-1. Una grandissima prova di forza da parte di Jamie Green nel diciassettesimo round del 2017. Scattato dalla terza posizione, il britannico si è subito portato in seconda piazza scavalcando Maxime Martin, per poi lanciarsi all’inseguimento del leader Timo Glock. Dopo averlo raggiunto e superato, il pilota Audi si è lanciato verso un meritatissimo trionfo, tenendo ancora di più in equilibrio le sorti finali. Bellissimo secondo posto per Mike Rockenfeller, che dopo aver montato le coperture più morbide è riuscito in una scalata che lo ha visto partire dalla settima piazza. Sul podio anche Timo Glock, scattato dal palo, ma non in grado di sostenere il ritmo dei primi due. Alle sue spalle il compagno Maxime Martin, seguito da Edoardo Mortara, autore di una buona prestazione al volante della prima delle Mercedes. Sesto posto per René Rast, davanti a Robert Wickens e Lucas Auer. In top ten anche Gary Paffett e Bruno Spengler. Fuori dai punti Mattias Ekstrom, soltanto undicesimo.

Gara-2. A cogliere il successo nell’ultima corsa dell’anno è il campione uscente Marco Wittmann. Nonostante il risultato però, questa volta la festa è stata per il secondo classificato, René Rast, neocampione della categoria. Tuttavia il tedesco non è stato autore di una buona partenza, durante la quale ha perso due posizioni, recuperate poi successivamente, per poi raggiungere nuovamente la seconda piazza. In suo favore anche le penalità di cinque e dieci posizioni sulla griglia inflitte a Ekstrom e Green, che hanno complicato la loro scalata verso il successo finale. Ancora sul podio Mike Rockenfeller, terzo davanti a Gary Paffett e a Jamie Green, autore comunque di una splendida rimonta. Sesto Maxime Martin, davanti ad Augusto Farfus e Mattias Ekstrom. Chiudono la top ten Edoardo Mortara e Lucas Auer.

Niente da fare quindi per Mattias Ekstrom, arrivato ad Hockenheim da primo in classifica. Lo svedese è stato protagonista di un fine settimana difficile in cui ha raccolto soltanto quattro punti, che alla fine gli hanno perlomeno permesso di terminare la stagione come vicecampione, con soli tre punti di vantaggio su Green. Dal punto di vista dei costruttori, invece, questa stagione è stata praticamente dominata dall’Audi, che ha piazzato ben quattro piloti davanti a tutti ed ha raggiunto il primato anche fra le squadre con il team Rosberg.

Classifica finale: 1.Rast 179; 2.Ekstrom 176; 3.Green 171; 4.Rockenfeller 167; 5.Wittmann 160; 6.Auer 136; 7.Glock 133; 8.Martin 132; 9.Wickens 119; 10.Paffett 102.

Carlo Luciani

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies