Poco più di un mese fa si è conclusa un’entusiasmante stagione del DTM, che ha sancito la vittoria di Gary Paffett e della Mercedes, che lasciano dunque la serie tedesca da vincitori. Il 2019 riserverà tante novità, con l’arrivo di Aston Martin ed il cambio di regolamento che vede abbandonare i propulsori V8 da 4 litri a favore dei più “ecologici” 2.0 turbo V4. I nuovi motori sono già scesi in pista la scorsa settimana all’Estoril, dove Audi e BMW hanno avuto già una possibilità di testarli.

Ancora una vittoria per René Rast, che vince la sua sesta corsa consecutiva nel DTM grazie al trionfo in gara-2 ad Hockenheim. Una corsa dominata fin dal primo giro per il tedesco dell'Audi, scattato benissimo dalla seconda posizione, prendendosi il comando e controllando la situazione fino al traguardo. Grazie al terzo posto conquistato oggi, però, il nuovo campione della serie è Gary Paffett, che lascia così la categoria in modo trionfale.

Questo week-end, dopo tre settimane dall'ultimo appuntamento del Red Bull Ring, tornano ad accendersi i motori del DTM, che disputerà, come consuetudine, il suo ultimo round sul tracciato di Hockenheim. Con due gare ancora da disputare, tutto è ancora aperto nella lotta per il titolo: sono i due alfieri Paul Di Resta e Gary Paffett i principali candidati alla vittoria finale, separati da soli quattro punti in favore dello scozzese, ma occhio anche al campione in carica René Rast, che potrebbe rovinare la festa Mercedes.

Grande vittoria per René Rast nella prima delle due corse in programma a Spielberg per il DTM. Il pilota Audi, scattato dalla nona piazza, è riuscito a vincere una corsa pazza, iniziata ancora in condizioni di pista bagnata, ma che è andata via via asciugandosi. Beffato il poleman Daniel Juncadella, che ha condotto una corsa straordinaria, tagliando per primo il traguardo, ma penalizzato per un'irregolarità nella ripartenza dopo il regime di safety car.

René Rast è il vincitore di gara-1 ad Hockenheim nell'ultimo week-end stagionale del DTM. Prestazione grandiosa da parte del pilota Audi, che coglie così il suo quinto successo consecutivo ed accorcia a 15 i punti da recuperare domani per cercare di portarsi a casa il titolo anche quest'anno. Giornata difficile invece per i suoi rivali Gary Paffett e Paul Di Resta, rispettivamente quarto ed ottavo e con lo scozzese che perde la leadership del campionato.

René Rast vince anche gara-2 a Spielberg con una grande prova di forza da parte di Audi in questo week-end. Il campione in carica della categoria, dopo una qualifica non brillantissima, è riuscito subito a recuperare diverse posizioni, salendo in quarta piazza e mettendosi all'inseguimento di Gary Paffett e Paul Di Resta, superati poi anche grazie alla strategia. I due contendenti al titolo perdono dunque altri punti importanti nei confronti del pilota Audi, che a questo punto si giocherà il tutto per tutto nell'ultimo appuntamento stagionale ad Hockenheim.

Grande week-end per René Rast, che nel terzultimo appuntamento stagionale del DTM, in scena al Nurburgring, si è imposto in entrambe le corse, conquistando anche le due pole position in palio. Davvero un'ottima prova per il campione in carica della serie, che grazie a questi ottimi risultati, ed ad un doppio zero di Edoardo Mortara, si è portato in terza posizione nella classifica piloti, che tuttavia rimane ancora una sfida a due fra Gary Paffett e Paul Di Resta.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies