Il mese di Dicembre per il Mondiale di Formula 1 è simile alla conclusione di un anno scolastico, di un percorso lavorativo o semplicemente il naturale termine dell'anno solare. Si tirano le somme di quanto fatto, analizzando i propri errori, ma anche gli aspetti positivi. Andiamo quindi ad analizzare il percorso dei 20 protagonisti (qualcuno in più...considerando i cambi in corsa) del campionato 2017, che ha visto laurearsi Campione del Mondo per la quarta volta Lewis Hamilton.

Nell'ultimo appuntamento stagionale sul circuito di Yas Marina a trionfare è stato Valtteri Bottas, il quale ha così conquistato il suo terzo successo stagionale, chiudendo in bellezza un'annata che nelle ultime gare lo aveva visto piuttosto opaco e privo di mordente. Dietro il finlandese si è classificato il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha preceduto un Sebastian Vettel mai in grado di poter impensierire il duo Mercedes, ma capace comunque di conquistare il platonico titolo di vice Campione del Mondo. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio di Abu Dhabi, ventesima ed ultima prova del Mondiale di Formula 1.

Nel penultimo appuntamento del 2017 a brillare è la Ferrari, che con Sebastian Vettel trionfa dopo un digiuno durato ben quattro mesi. A completare la festa ci ha pensato Kimi Raikkonen, salito sul terzo gradino del podio, che è riuscito a precedere un Lewis Hamilton partito dalla pitlane per un errore commesso durante le qualifiche del sabato ed autore di una strepitosa rimonta che lo ha portato ad un soffio dal podio. Sottotono il weekend della Red Bull, mai in grado di poter stare con primi, mentre hanno conquistato punti iridati Fernando Alonso e Felipe Massa, quest'ultimo alla sua ultima gara di casa. Ma vediamo i voti ai protagonisti del Gran Premio del Brasile, diciannovesima prova del Mondiale di Formula 1.

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies