Archiviata la trasferta austriaca di Spielberg, il Circus si è trasferito in Gran Bretagna dove nel weekend andrà in scena sul tracciato di Silverstone la decima prova stagionale del Mondiale 2017 di Formula Uno. Una pista leggendaria, ricordata per essere stata la prima a ospitare una gara valida per la top class. Tra le tante pagine di storia scritte a Silverstone figura, incastonata nell’album dei ricordi, anche la prima vittoria ottenuta dalla Ferrari in Formula Uno nel 1951. Sulle vittorie colte dal Cavallino in Gran Bretagna (non solo a Silverstone) si focalizza questa nuova puntata della rubrica Flashback. Buona lettura!

La prima tornata di una Formula 1 nel ridente e rilassante panorama austriaco è datata 1963 con una gara non valida per il Campionato: calcolatrice alla mano, si contano più di cinquant'anni di simpatia tra l'Austria e la massima espressione dell'automobilismo da competizione. Gli annali, però, ci raccontano una storia diversa che lega le due entità: una storia che narra di un rapporto a corrente alternata, di logiche e motivi che prima o poi si ripetono, seguendo il gusto delle canzoni messe assieme dalla superstar locale che risponde al nome di DJ Ötzi, autorità incontrastata dell'Eurodance tirolese (compito a casa: ascoltare i successi di questo artista... "Anton Aus Tirol" è un ottimo punto di partenza).

Archiviata la trasferta transoceanica del Gran Premio del Canada a Montreal, la Formula Uno torna – si fa per dire – nel Vecchio Continente, per disputare il Gran Premio dell’Azerbaijan che si correrà nel weekend tra le strade della capitale Baku. Quello che si snoda nel reticolo urbano di Baku è solo l’ultimo, in ordine cronologico, di una lunga serie di tracciati cittadini che andremo a (ri)scoprire in questa nuova puntata della rubrica Flashback. Allacciate le cinture, buona lettura!

Altri articoli...

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies