Partito a Monza il super-weekend del Blancpain GT

Altre Ruote Coperte

Si è aperto questa mattina sull'Autodromo di Monza il lungo fine settimana targato Blancpain Gt Series che avrà come momento principale la gara endurance di domenica pomeriggio, dalle 15 alle 18, che vedrà in pista ben 57 Gran Turismo dei migliori marchi mondiali (Ferrari, Lamborghini, Audi, Mercedes, Bmw, Porsche, Bentley, Aston Martin, Jaguar, Nissan, McLaren). Domani previste tre sessioni: Bronze Test dalle 9 alle 10, prove libere dalle 11.00 alle 12.30 e pre qualifiche dalle 16.25 alle 17.55.

Presenti ben quindici Ferrari in pista, tra 458 Italia e nuovissime 488 GT3, ma anche numerose Lamborghini, di cui nove Huracan GT3, vettura che al suo esordio vinse l'anno scorso proprio a Monza con l'equipaggio del GRT Grasser Racing. Le italiane dovranno fronteggiare innanzitutto l'assalto delle rivali tedesche: le squadre Audi (saranno nove la R8 LMS in pista, fra cui la macchina numero 1 vincitrice della prima tappa sprint 2016), le Mercedes AMG GT3 e le BMW M6 GT3. Il lotto è completato da ulteriori vetture prestigiose quali la Bentley Continental GT3, la Aston Martin Vantage GT3, la Emil Frey Jaguar G3. Da sottolineare la presenza della Nissan GT, che l'anno scorso vinse con il Team Academy RJN il titolo piloti endurance, e della McLaren 650 S che nel 2015 si aggiudicò due delle cinque gare endurance.

Le vetture, pur suddivise in tre raggruppamenti (PRO Professionisti, PRO-AM categoria mista, AM Gentlemen), correranno tutte insieme, affidate ad equipaggi composti da tre conducenti, dando vita ad uno spettacolo adrenalinico molto atteso da tutti gli appassionati. Complessivamente sono 170 circa i piloti iscritti per questa competizione, in rappresentanza di una ventina di Paesi.

Oggi spazio alle varie categorie di supporto, a partire dalla Formula Renault 2.0 Northern European Cup, la monomarca formativa che inaugura a Monza la sua undicesima stagione schierando 10 team con 26 piloti, di cui due terzi esordienti e 9 rookie con meno di 18 anni. Queste giovani promesse provengono da 14 nazioni: la Russia schiera ben cinque piloti, la Francia e la Gran Bretagna quattro ciascuna. Nelle prove libere i migliori tempi sono stati ottenuti dal belga Max Defourny (R-ace GP) in mattinata, alla media di 190.3 Km/h, e dal francese Dorian Boccolacci (Tech 1 Racing) nel primo pomeriggio, alla media di 191.4 Km/h. Domani Gara 1 alle ore 13.00 (durata 25 minuti).

Due sessioni di prove libere di 60 minuti invece per il Super Trofeo Lamborghini Blancpain, monomarca che vede nella entry list 47 Huracan Lp 620-2 della Casa di Sant'Agata Bolognese. Sono previste quattro classi: alle tradizionali Pro, Pro-Am, e Am, si è aggiunta quest'anno la Lamborghini Cup riservata ai piloti con meno esperienza. Domani le qualifiche a partire dalle 10.10, Gara 1 dalle 15.20 (50 minuti di durata). Nella mattinata di oggi ha ottenuto il miglior tempo il Team Antonelli Motorsport con Loris Spinelli alla media di 193.7 Km/h. Mentre nel pomeriggio ha primeggiato l'Imperiale Racing con Vito Postiglione alla media di 192.8 Km/h.

Sono 27, infine, le vetture che prendono parte alla tappa inaugurale in terra brianzola della Competition 102 GT4 European Series con protagoniste prestigiose marche quali Maserati, Porsche, Chevrolet, Bmw, Aston Martin, Ktm, Sin. Domani, con partenza alle 13.55, Gara 1 per 50 minuti + 1 giro.

Sabato ingresso a 10 euro (8 ridotto) con accesso a tutte le tribune e al paddock. Il parcheggio è gratuito negli spazi indicati. Il programma dettagliato si può scaricare dal sito dell'Autodromo www.monzanet.it e da quello del campionato www.blancpain-gt-series.com.

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies