F1 | Gp Stati Uniti: circuito e orari del weekend

Calendario GP

Poco lontano da Austin, capitale del Texas, sorge il Circuit of the Americas, impianto costruito per riportare la Formula 1 negli States dopo svariati anni di assenza del Circus dal Paese a stelle e strisce. Inaugurato il 22 ottobre di cinque anni fa, ha ospitato dopo neanche un mese il Gp di Formula 1, rivelandosi subito uno dei migliori tracciati progettati da Hermann Tilke, grazie ad una serie di dislivelli creati artificialmente per rendere il tutto più spettacolare.

Il Circuit of the Americas misura 5513 metri e conta 20 curve, da percorrere in senso antiorario. Sul tracciato è presente anche un lungo rettilineo, tra la curva 11 e la 12, dove i piloti possono cercare il sorpasso, ma non mancano di certo tratti particolarmente impegnativi per pneumatici e piloti. Al termine del rettilineo dei box, difatti, occorre affrontare una ripida salita per immettersi nella curva 1: si tratta di una curva cieca, che offre pochi riferimenti al pilota in fase di frenata. Segue poi una lunghissima serie di "esse" veloci, la cui sequenza ricorda molto il tratto iniziale di Suzuka ma anche il complesso Magotts-Becketts di Silverstone. Estremamente delicata anche la curva 11, dove è violentissima la frenata in entrata ed è molto importante avere una buona trazione per sfruttarne al meglio l'uscita. Molto spettacolare anche il tratto compreso tra le curve 16 e 18, che consiste in una lunga piega a destra che ricorda molto da vicino la famosa curva 8 di Istanbul. La combinazione di rettilinei e curve richiede un buon compromesso in termini di carico aerodinamico, ponendo un forte accento sul grip meccanico degli pneumatici.

Dopo la vittoria ottenuta sul circuito texano da Lewis Hamilton, che ha vinto nel 2012 superando Sebastian Vettel al 42esimo giro, il tedesco ha trionfato nell'edizione del 2014, con Hamilton che invece è ritornato sul gradino più alto del podio nel 2014 prima di laurearsi campione del mondo nel 2015 al termine di una gara ricca di colpi di scena. A seguire, tutti gli orari per seguire in diretta il week-end americano, sia in televisione che sulla nostra web radio.

Austin map

 

GP Stati Uniti 2017 - Orari in Tv:

Venerdì 20 Ottobre 2017

Prove Libere 1: 17:00 – 18:30 Diretta su SKY Sport F1 HD e Rai Sport HD

Prove Libere 2: 21:00 – 22:30 Diretta su SKY Sport F1 HD e Rai Sport HD

Sabato 21 Ottobre 2017

Prove Libere 3: 18:00 – 19:00 Diretta su SKY Sport F1 HD e Rai Sport HD

Qualifiche: 23:00 - 00:00 Diretta SKY Sport F1 HD e Rai Due

Domenica 22 Ottobre 2017

Gran Premio: 21:00 Diretta SKY Sport F1 HD – Differita su Rai Uno 

 

IL WEEKEND SU RADIO LIVEGP:

Sabato 21 Ottobre 2017

Commento live qualifiche dalle ore 22.50

Domenica 22 Ottobre 2017

Commento live Gran Premio Stati Uniti dalle ore 20.50

 

 

 

 

 

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies