IMSA | Alonso in pista ad Aragon con la Ligier JS P217

Altre Ruote Coperte

A meno di 48 ore dal rookie test svolto in Bahrain con la Toyota, il due volte Campione del Mondo di Formula 1 ha svolto il primo test al volante della Ligier-Gibson sul tracciato iberico di Aragon, vettura con la quale prenderà parte alla 24 Ore di Daytona il prossimo gennaio con il team United Autosport, insieme a Lando Norris e Phil Hanson. In totale, Alonso ha coperto una distanza di 483 chilometri per un totale di 98 giri, familiarizzando con la vettura.

Nella settimana dell'ultimo atto stagionale del Mondiale di Formula 1, in programma domenica ad Abu Dhabi, e a pochi giorni dal rookie test disputato in Bahrain con la Toyota TS050 Hybrid LMP1, Fernando Alonso è tornato in azione; nella giornata di oggi, 21 novembre, il pilota spagnolo ha preso parte al test sul tracciato di Aragon in Spagna con la Ligier JS P217 motorizzata Gibson del team United Autosport, iniziando a familiarizzare al volante di essa con la quale sarà al via alla 24 Ore di Daytona, in programma sabato 27 e domenica 28 gennaio 2018, insieme ai compagni di squadra Phil Hanson e Lando Norris.

Nel test odierno, in cui erano presenti anche Filipe Albuquerque e lo stesso Hanson, Alonso ha percorso 483 chilometri per un totale di 98 giri, e oltre a prendere le rispettive misure, ha lavorato sui vari cambi di assetto e configurazioni aerodinamiche, simulando inoltre veri e propri stint di gara con serbatoio pieno. Terminata la prova, l'asturiano è ripartito per la volta del Medio Oriente, in particolare per gli Emirati Arabi. Tornerà alla guida della Ligier in occasione dei test ufficiali della 24 Ore di Daytona, previsti dal 5 al 7 gennaio 2018.

"Ho effettuato un ottimo primo test con United Autosport", afferma Alonso. "Ovviamente, siamo su un programma molto stretto tra ora e Daytona, ma è stato bello salire in macchina per la prima volta. Ci sono parecchie cose da studiare, quindi è stato importante fare questo shakedown prima di Daytona, così ho potuto conoscere appieno l'auto. Sono contento di tutto: la macchina era perfetta e la squadra è stata fantastica. L'atmosfera qui è meravigliosa, è come una grande famiglia, e oggi è stato fantastico. Non vedo l'ora che arrivi Daytona".

Matteo Milani

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies