È subito dominio Hyundai in Cina, con Tarquini che vince Gara-1 del TCR partendo da centro griglia mostrando, assieme a Menu, quanto valga la nuova arma della casa coreana. Ma poiché le i30 sono trasparenti ai fini della classifica, a vincere Gara-1 è stato il team Leopard, con doppietta di Vernay e Huff che, a sua volta, ha conquistato il gradino più alto di Gara-2. Vernay, con sole due gara da disputare, allunga in classifica generale su Tassi e Comini, entrambi autori di un weekend poco fortunato.

Brendon Hartley, Scott Sharp e Ryan Dalziel trionfano alla Petit Le Mans, ultimo appuntamento stagionale IMSA, al volante della Nissan DPi. Una vittoria giunta dopo le penalizzazioni dei compagni di squadra e dell'equipaggio #5 Action Express Racing. Il BAR1 Motorsport ha segnato l'ultima vittoria della classe PC, destinata a scomparire nel 2018. BMW vince in GTLM, nell'ultima gara della M6, mentre in GTD ha primeggiato l'Audi del team Land Motorsport.

Verrebbe da dire gallina vecchia fa buon brodo: a dominare la scena di Gara-1 nel round GT Open a Monza è stata la vetusta Lamborghini Gallardo del Wessex di Dolby-Morris, seguita dalla più recente Huracan di Venturini-Mapelli. Doppietta BMW in Gara-2, con Farfus-Beirão da Veiga e Rueda-Bouveng. Ma ad impressionare nelle due gare è stato un incredibile Ledogar, capace di portare in alto la sua McLaren.

Due mesi dopo la 24 Ore di Spa, vinta per la quarta volta dall'Audi (Sainteloc Racing), il Blancpain GT tornerà questo fine settimana per l'ultimo appuntamento stagionale dell'Endurance Cup previsto a Barcellona. Dopo la vittoria di Leonard-Frijns e del team WRT nella Sprint Cup, la prova sul tracciato iberico assegnerà i rispettivi titoli: sarà una sfida M-Sport, GRT Grasser Racing Team e HTP Motorsport. Previste oltre 50 vetture al via.

Nel fine settimana il tracciato di Road Atlanta ospiterà l'edizione numero 20 della Petit Le Mans, evento dalla durata di 10 ore che si svolge dal 1998, e che anche quest'anno assegnerà i principali titoli delle rispettive classi. Da segnalare la presenza del Team Penske con Juan-Pablo Montoya, Helio Castroneves e Simon Pagenaud che saranno al via con una Oreca-Gibson. Prenderanno parte alla gara 39 vetture.

Il team AKKA ASP trionfa nell'ultima gara stagionale sul tracciato di Barcellona, teatro della conquista del titolo da parte del GRT Grasser Racing Team insieme ai piloti ufficiali Lamborghini Mirko Bortolotti e Christian Engelhart, incoronati campioni della serie. Il Team M-Sport vince il titolo Endurance Cup, ma una perdita di potenza della Bentley Continental GT3 di Abril-Soucek-Soulet nega ogni speranza di titolo all'equipaggio.

Al Nurburgring è andato in scena un finale degno di un film thriller per il Blancpain GT, con la coppia Robin Frijns e Stuart Leonard che è riuscita a vincere il titolo della Sprint Cup davanti ai favoriti Fassler-Vanthoor da un lato e Perera-Buhk dall'altro. Weekend dolceamaro invece per i leader della classifica assoluta Bortolotti-Engelhart, i quali riescono comunque a tenere un buon vantaggio rispetto ai loro diretti inseguitori.

Altri articoli...

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies